Nel pomeriggio di oggi Ion si è scagliato contro gli ex amici della Dark Polo Gang manifestando astio e formulando diverse prese in giro, a dir poco decise e denigratorie, nei confronti di tutti e tre i membri del collettivo trap capitolino e, in modo particolare, contro Tony Effe.

Nel mirino dell'artista romano – che non può sicuramente essere considerato un rapper mainstrem ma è comunque conosciuto da molti appassionati, soprattutto nella sua città (Roma) – è finito anche Mambolosco.

Quest'ultimo è il più popolare degli 'amici' della Dark Polo Gang e, inoltre, è attualmente sotto contratto con la Triplosette Entertainment, l'etichetta fondata e gestita proprio da Tony Effe e soci.

Ion contro Mambolosco: 'Ho visto piangere madri di bravi ragazzi per colpa tua'

L'autore di 'Arte' è stato accusato di aver "Fatto piangere delle famiglie". Secondo Ion, che ha fatto riferimento a dei rumors che circolano da tempo – che il diretto interessato ha recentemente smentito – Mambolosco avrebbe collaborato con le forze dell'ordine nell'ambito di un'inchiesta per spaccio in cui era coinvolto in prima persona.

Il rapper ha anche postato una presunto verbale, per avvalorare la sua tesi, tra le sue Stories di Instagram.

Il discorso di Ion è arrivato in seguito alle numerose precisazioni chieste da parte dei tanti che in queste ore hanno ascoltato il dissing che il rapper ha rivolto proprio a Mambolosco e alla Dark Polo Gang, intitolato 'Vecchia Scuola'.

"Per quanto riguarda Mambolosco io schifo le persone come te.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Ho visto piangere famiglie, ho visto piangere madri che venivano a fare colloqui nei carceri – ha esordito Ion – con dei bravi ragazzi, infamati da squallidi parassiti come te. Per qualsiasi cosa puoi scrivermi e vengo dove vuoi (in molti hanno interpretato queste parole come una minaccia) ma tanto sei un uomo senza pa... e quindi non ci saranno problemi".

Il rapper attacca la Dark Polo Gang: 'Non avete più una lira'

Successivamente Ion ha indirizzato la sua polemica nei confronti della Dark Polo Gang descrivendo il collettivo come un gruppo composto da "Gente a cui rubavamo la merenda alle elementari".

Queste le sue parole: "Il problema vero sono i tre sfigati della Dark Polo Gang.

Loro sì, loro li conosco bene, perché abbiamo mangiato, bevuto e passato natali e capodanni insieme. Mi arrivano messaggi di gente che dice che ora 'La Dark mi verrà a cercare'. In realtà la gente come loro rubavamo la merenda alle elementari. [...] Parlavate di strada a Roma e ve l'abbiamo lasciato fare, vi ho difeso, ho preso le vostre parti con chiunque.

Tu Tony sai molto bene quello che ho fatto per te, piccolo nanetto da giardino. E poi che fai ? Ti metti a cantare con dei balordi e degli infami".

Il rapper è un fiume in piena. "Avevamo già discusso, tu sai bene che ti considero un uomo di me.. un calcolatore, un viscido, e sai bene di esserlo. Fate di tutto per mantenere buoni rapporti con lui (Ion si riferisce a Mambolosco) perché sta sotto di voi, perché ormai state in bianco ed è una cosa risaputa.

Non avete più una lira, né per vivere né per piangere, per questo ormai cercate di mangiare ovunque. [...] Io ti schifo, quindi non ti azzardare mai più a parlare con persone facendo il mio nome".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto