Chi era in attesa della seconda stagione di "Narcos" in chiaro da sabato 21 dicembre potrà mettersi comodamente in poltrona. In questo giorno, infatti, su Rai 4, saranno mandati in onda i primi due episodi del secondo ciclo di puntate della serie ispirata alla vita del famoso narcotrafficante Pablo Escobar. In particolare, le nuove puntate saranno incentrate sulla fuga di Escobar, ormai passato dal ruolo di eroe popolano a criminale incallito. In senso più ampio, questa serialità ideata originariamente per la piattaforma Netflix racconta della capillare diffusione della droga in Colombia e in tutto il Sudamerica durante gli anni ‘80.

La linea narrativa si snoda attraverso due punti di vista: quello degli agenti della DEA Murphy e Peña e quello dello stesso Escobar che da capo di una fazione politica, ampiamente sostenuto dal popolo, si ritrova a fuggire dalla cattura.

Il primo episodio della seconda stagione: 'Finalmente libero'

Pablo Escobar e i suoi fidati uomini sono in piena fuga quando incontrano le forze dell'esercito che però li lasciano passare. Nel frattempo il presidente colombiano Gaviria dà l'ordine di effettuare l'occupazione militare della città di Medellin.

In questa città colombiana Escobar non è l'unica persona a controllare completamente il giro di droga, ma ha intenzione di fare fuori tutti i suoi rivali a cominciare dai fratelli Moncada.

In parallelo, Connie dice a Steve che sta tornando a casa insieme a Olivia perché non riesce più a sopportare la vita in Colombia.

Agli agenti della DEA, nel frattempo, arriva una telefonata anonima, fatta da una meretrice che svolge il lavoro più antico del mondo in un bordello davanti al quale si trova il taxi che sta portando Escobar in giro per la città.

La donna dice agli agenti che sa come portarli dal narcotrafficante, in quanto uno dei suoi clienti più abituali è Quica, un uomo di Escobar. Gli agenti allora fanno irruzione nel bordello, ma Quica riesce a scampare alla cattura.

Escobar cerca di contrattare i termini di una possibile detenzione con Gaviria. Il presidente, allora, gli dice di guardare la tv: qui appare lo stesso Gaviria che chiede alla nazione di collaborare per prendere Pablo Escobar.

Il secondo episodio della seconda stagione: 'Cambalache'

Quica, scampato alla DEA, fa una carneficina nel bordello. Pablo Escobar, dal canto suo, rilascia un'intervista per replicare al messaggio alla nazione di Gaviria. Intanto, all'interno del governo americano sono stati messi in atti vari cambiamenti tra i quali l'arrivo di un nuovo ambasciatore, un nuovo comandante per la DEA e la possibile pena di morte per i narcotrafficanti.

Murphy sceglie di rimanere a Bogotà per chiudere la questione relativa a Escobar. Tata, moglie di Escobar, cerca di convincere il consorte a espatriare.

Cast di 'Narcos'

Nel cast della serie "Narcos" figurano Wagner Moura, nei panni di Pablo Escobar, Boyd Holbrook, con il distintivo di agente FBI Steve Murphy, Pedro Pascal, con i gradi di agente Pena e Maurice Compte nelle vesti di Horacio Carrillo.

Altri attori che interpretano ruoli rilevanti sono Joanna Christie, nelle vesti di Connie Murphy e Adrè Mattos in quelle di Jorge Luis Ochoa.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!