Ieri notte, in America, è andato in onda il ventesimo episodio della sedicesima stagione di Grey's Anatomy. La puntata, come mostrato nei vari promo della vigilia, si è focalizzata sul personaggio di Richard Webber. L'uomo, dopo il grave malore accusato nel corso della 16x19, è stato infatti trasportato d'urgenza al Grey Sloan Memorial. Tra le mura dell'ospedale che ha diligentemente guidato per anni, il mentore di Meredith Grey è stato quindi sottoposto agli esami necessari. Come richiesto da Miranda Bailey, buona parte dell'equipe ha inoltre sospeso i propri impegni per dedicarsi alla ricerca di una diagnosi che potesse spiegare gli strani sintomi accusati dal chirurgo.

Nel frattempo, l'uomo ha tuttavia continuato a manifestare un forte stato confusionale che lo ha indotto a pensare di aver portato perfettamente a termine la sua presentazione e di aver realmente vissuto una notte di passione con la sua ex moglie. Una situazione che ha spinto Catherine Fox ad accantonare le divergenze e a rimanere accanto all'uomo che ha sposato.

Grey's Anatomy 16: Richard, estremamente confuso, confonde Meredith con Ellis Grey

Sebbene Catherine, in un momento di sconforto, abbia manifestato tutta la sua frustrazione per la presunta incapacità dei medici di trovare una cura per l'ex marito, è apparso comunque evidente che il rammarico principale della donna è stato quello di aver ceduto al rancore precludendosi, così, la possibilità di scoprire in tempo ciò che stava accadendo all'uomo per cui, con ogni probabilità, continua a nutrire un forte sentimento.

I rimpianti dell'urologa, tuttavia, hanno fatto solo da cornice alla scena che più delle altre ha sconvolto i telespettatori di Grey's Anatomy. In preda ad una crisi, Richard Webber si è infatti recato in una sala operatoria dove, evidentemente confuso, ha impugnato un bisturi. A trovarlo è stata Meredith Grey.

La protagonista, inspiegabilmente scambiata per la madre Ellis, ha quindi confessato al suo mentore tutto l'affetto che la lega a lui promettendogli così di trovare una cura. Più che mai motivata a scoprire la natura dei problemi di Richard, la protagonista ha quindi cercato aiuto nel suo ex compagno Andrew DeLuca.

I due medici, quindi, hanno iniziato le ricerche.

Amelia Shepherd ed Atticus Link presto genitori?

Nonostante gran parte della trama di Grey's Anatomy 16x20 si sia focalizzata sull'emozionante storyline del "Capo Webber", la puntata ha portato in scena numerose novità anche per Amelia e Link. La donna, convinta di aver iniziato il travaglio, ha infatti accusato le prime contrazioni. Un falso allarme che ha tuttavia scatenato le preoccupazioni del suo compagno, portando la coppia a realizzare - forse per la prima volta - l'imminente arrivo della loro bambina.La dolce e divertente parentesi incentrata sulla gravidanza di Amy ha fatto da corollario all'altra storyline drammatica narrata nel penultimo episodio della stagione.

Al Grey Sloan Memorial è infatti apparsa l'ex moglie di Tom Koracick. La donna, estremamente preoccupata per le condizioni di salute del suo secondogenito, ha chiesto al neurochirurgo di intervenire. Una situazione, per l'uomo, impossibile da gestire per via della straordinaria somiglianza tra il ragazzo e David (il figlio defunto di Tom). Con il supporto di Teddy Altman, Koracick ha quindi affidato l'intervento alla collega Amelia Shepherd. Le suddette contrazioni, tuttavia, hanno impedito alla donna di proseguire l'operazione e Tom è stato costretto a prendere il suo posto. Dopo l'iniziale smarrimento, e grazie alle incoraggianti parole della sua ex fidanza, Koracick è quindi riuscito a portare a termine con successo l'intervento.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!