Sulla rete ammiraglia Mediaset, prosegue l’appuntamento con la serie tv turca DayDreamer - le ali del sogno, che da dicembre 2020 dovrebbe andare in onda al posto di pomeriggio 5. Negli episodi che verranno trasmessi prossimamente, la protagonista Sanem Aydin (Demet Özdemir), dopo aver ritrovato Can Divit (Can Yaman), si troverà nei guai.

La scrittrice, a causa di Yigit (Utku Ateş) che continuerà a tramare alle sue spalle per averla al suo fianco, apprenderà di poter finire dietro le sbarre del carcere.

DayDreamer, spoiler turchi: Can e Sanem si riavvicinano, Yigit non si arrende

Gli spoiler provenienti dalla Turchia delle puntate che i telespettatori italiani seguiranno su Canale 5 tra qualche settimana, svelano che Can e Sanem dopo essere stati distanti un anno torneranno insieme. Il fotografo e la scrittrice si renderanno conto di amarsi grazie al piano attuato da Aziz e Mihiriban. Il primogenito di Divit capirà che la sorella di Leyla non l’ha mai dimenticato non appena vedrà al collo della fanciulla l’anello di fidanzamento che le aveva regalato prima di lasciare Istanbul con la sua barca. A questo punto Can, disposto a tutto per riconquistare Sanem, approfitterà del momento in cui la giovane si addormenterà per nascondere il gioiello.

Come previsto la scrittrice, quando capirà che è stato il suo ex fidanzato a far sparire appositamente la sua catenina, ricambierà il favore impossessandosi del foulard che Can porta sempre al suo braccio come simbolo della loro passata storia d’amore. Quest’ultimo e Sanem si riavvicineranno sempre di più, sino a quando saranno in procinto di scambiarsi un bacio.

Intanto Yigit, dopo aver capito che il cuore della scrittrice batte ancora per Can, non si arrenderà e continuerà a tessere la sua tela anche quando la giovane rifiuterà la sua proposta di nozze.

La sorella di Leyla viene denunciata da un contadino, l’editore continua ad ingannare la scrittrice

Nel contempo Leyla, rimasta senza lavoro, comincerà a coltivare la sua passione per il canto, scatenando la gelosia di Emre.

In seguito Yigit, sapendo di non poter più contare sulla complicità di Huma poiché Can verrà a conoscenza della loro alleanza, contatterà Bulut e lo metterà in guardia dal fotografo. Quest’ultimo sapendo che il figlio maggiore di Divit ha fatto soffrire tanto la sua amica Sanem, accetterà di dare una mano all’editore, ovviamente senza sospettare affatto dell’intenzione di Yigit di far allontanare la scrittrice e Can. Non passerà molto per vedere il fratello di Polen contattare anche Cemal: quest'ultimo sarà ancora deluso per aver perso la sua causa contro Sanem e le sue creme.

A questo punto l’editore, sapendo che la scrittrice possiede tutti i brevetti degli unguenti per merito di Can e convinto che il sabotaggio del progetto potrebbe far entrare in crisi i due ex fidanzati, inviterà Cemal a pagare un contadino locale affetto da un’allergia che dovrà fingere di aver avuto un’irritazione dopo aver applicato sulla sua pelle le creme di Sanem.

Quest’ultima, quindi, verrà denunciata con una falsa accusa e la notizia non verrà accolta bene nella fattoria di Mihriban. Yigit, deciso a far fallire nuovamente la Fikri Harika, inoltre, si prenderà ancora una volta gioco della scrittrice dicendole che la sua gamba è peggiorata. Infine, la situazione si complicherà ulteriormente nell’istante in cui dopo, il sequestro delle sue creme, Sanem rischierà addirittura l’arresto.