Il caso AresGate scoppiato all'interno della casa del Grande Fratello Vip continua ad essere al centro dell'attenzione mediatica. In queste ore è tornato a parlare Alberto Tarallo che ha puntato il dito contro Rosalinda Cannavò. Fu proprio l'attrice siciliana, durante un momento di confidenza con Massimiliano Morra, che si lasciò andare ad una serie di rivelazioni che da quel momento in poi scatenarono un vero e proprio putiferio mediatico. Tarallo, che venne definito il "lucifero" della situazione si è difeso sulle pagine del "Corriere della Sera" respingendo al mittente le accuse.

La verità di Tarallo dopo le accuse di Rosalinda e Massimiliano al GF Vip

Nel dettaglio, Tarallo ha fatto sapere che ci sarebbero molti dettagli su questa vicenda dell'AresGate che fino a questo momento non sono venuti a galla e che lui potrebbe svelare nel corso delle prossime ore.

Intanto, però, ha smentito di essere il "Lucifero" di cui parlavano Rosalinda e Massimiliano all'interno della casa del GF Vip.

"Lucifero non esiste, non è mai esistito e di certo non sono io" ha dichiarato il noto produttore televisivo che per anni ha lavorato al fianco di attori di spicco delle fiction di Canale 5, come Gabriel Garko e la stessa Rosalinda Cannavò.

A proposito dell'attrice siciliana che quest'anno è tornata alla ribalta grazie alla sua partecipazione al Grande Fratello Vip, Tarallo non ha risparmiato una stoccata al vetriolo contro di lei.

'Una sventurata', la dura frecciatina di Tarallo contro Rosalinda

"Una sventurata che non sa quel che dice": sono queste le poche e incisive parole che Tarallo ha rivolto nei confronti di Cannavò.

Non è mancata neppure una frecciatina nei confronti di Massimiliano Morra che, all'interno della casa del Grande Fratello Vip, aveva appoggiato la versione dei fatti raccontata da Rosalinda. Una volta terminata la sua esperienza nel reality show condotto da Alfonso Signorini, Massimiliano si sarebbe tirato indietro e avrebbe ritrattato le sue dichiarazioni.

"Uscito dalla casa mi ha chiesto scusa" ha fatto sapere Tarallo a proposito di Massimiliano Morra che così si sarebbe dissociato dalle parole di Rosalinda.

Il silenzio di Rosalinda Cannavò sul caso AresGate

Insomma un caso quello dell'AresGate che continua a far discutere e che sarà al centro dell'attenzione mediatica ancora per diverse settimane.

Intanto Rosalinda, nonostante gli attacchi che le vengono mossi contro, preferisce non rispondere: sui social ma anche nelle varie interviste che ha concesso post GF Vip, l'attrice siciliana ha sempre preferito perseguire la strada del silenzio limitandosi a parlare della sua esperienza nella casa e del suo amore per Andrea Zenga.

Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!