La giornata di venerdì 18 ottobre 2013 sarà caratterizzata indubbiamente dallo #sciopero generale dei trasporti, che sicuramente metterà in subbuglio gran parte della nostra Penisola.

Uno sciopero indetto dalle associazioni che difendono i diritti dei lavoratori, per far sì che il governo si mobiliti al più presto a trovare soluzioni concrete, in grado di arginare la profonda crisi economica che sta attanagliando il nostro Paese.

Come vi dicevamo, però, malgrado lo sciopero generale dei trasporti ci sono comunque della fasce garantite nelle più importanti città italiane.

A Torino, per esempio, le fasce garantite urbane, suburbane e della metropolitana sono dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00.

Per quanto riguarda le Autolinee extraurbane, il servizio è garantito dalle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30.

Anche a Roma, il servizio di Autobus, tram e filobus saranno garantiti fino alle ore 8.30 del mattino, poi, fino alle 17, tutto sarà fermo. I trasporti riprenderanno dalle 17.00 alle 20.

Anche a Napoli, i servizi di autobus, tram e filobus non seguiranno l'orario consueto: stop dalle 8.30 del mattino alle 17.

A Bologna, invece, lo sciopero dei trasporti pubblici, inizierà alle ore 8.30 e terminerà alle 16.30, per poi riprendere di nuovo alle 19.30.

Scenderanno in piazza anche i lavoratori di Trenitalia che hanno indetto il loro sciopero dalle 24 del 17 ottobre fino alle 24 del giorno successivo. Le fasce garantite di Trenitalia vanno dalle 6 alle 9 del mattino e dalle 18 alle 21.

Sciopero anche per Alitalia, che il 18 ottobre blocca le partenze dalle 24.00 del 17 ottobre alle 24.00 del 18 ottobre.

I migliori video del giorno