Giovedì 7 novembre 2013, sarà una giornata piuttosto difficile dal punto di vista dei trasporti per tutti gli abitanti della Campania, i quali dovranno fare i conti con uno sciopero indetto dai dipendenti di ferrovie dello Stato.

Lo sciopero, proclamato dal Sindacato Orsa riguarderà tutti i dipendenti di Trenitalia e durerà tutta la giornata del 7 novembre 2013.

Tuttavia, come in ogni sciopero che si rispetti, non mancheranno le fasce orarie garantite per i passeggeri che hanno bisogno di spostarsi coi mezzi pubblici.

Ebbene la fascia garantita del mattino va dalle ore 6 alle ore 9, mentre quella della sera va dalle ore 18 alle 21.

Lo sciopero poi proseguirà dalle 21 alle 24, per terminare definitivamente allo scoccare della mezzanotte dell’8 novembre 2013.

Come vi dicevamo diversi saranno i disagi per i cittadini che abitualmente si spostano con il treno: tuttavia vi segnaliamo che lo sciopero non riguarderà il servizio della metropolitana, il quale sarà in funzione regolarmente.

Lo sciopero dei treni in Campania ha riservato un bel po' di disagi anche per i tifosi della squadra azzurra: lo sciopero, infatti, è partito mercoledì 6 novembre, giornata in cui si svolgeva la partita di Champions, Napoli-Marsiglia e la città si preparava ad accogliere una miriade di tifosi arrivati da tutte le parte della Campania.

Ma l'ondata di scioperi non è destinata a placarsi. Il giorno 10 novembre 2013, infatti, un altro sciopero dei dipendenti di Trenitalia è stato proclamato in Veneto, dalle ore 9 del mattino alle 17.

I migliori video del giorno

#sciopero generale