Nei giorni di sabato e di domenica 14 e 15 dicembre del 2013 in Emilia-Romagna i treni saranno regolari. Ne dà notizia in data odierna con un comunicato ufficiale il Gruppo Ferrovie dello Stato dopo che lo sciopero, in programma dalle ore 21 di sabato alla stessa ora di domenica 15 dicembre del 2013, è stato revocato.



L'agitazione era stata in precedenza proclamata dalle segreterie regionali di Fit, Ugl, Filt, Fast e Uilt relativamente ai dipendenti della Direzione Territoriale Produzione della RFI, la società Rete Ferroviaria Italiana.



Resta invece confermato, per quel che riguarda la Regione Toscana, lo sciopero che a Pisa è stato proclamato dalle segreterie provinciali di Fit, Ugl, Filt, Fast e Uilt relativamente ai dipendenti del Gruppo FS che incroceranno le braccia dalle ore 9 alle ore 17 di domenica prossima, 15 dicembre del 2013.





Resta confermato anche lo sciopero del trasporto pubblico locale di lunedì prossimo, 16 dicembre del 2013, per una durata pari a quattro ore. Trattasi di uno sciopero generale nazionale proclamato da Ugl Autoferrotranvieri, Fit Cisl, Filt Cgil, Faisa e Uiltrasporti dopo l'ennesimo stop alla vertenza sul rinnovo del contratto.

Le Organizzazioni Sindacali hanno confermato l'agitazione dopo che nei giorni scorsi un incontro presso il Ministero del lavoro non ha sortito gli effetti sperati. Con lo sciopero Fit Cisl, Filt Cgil, Faisa e Uiltrasporti intendono fare pressing affinché la vertenza sul rinnovo del Ccnl possa sbloccarsi in tempi rapidi.