Con l'arrivo della bella stagione, il pensiero corre veloce alle vacanze, e se è vero che la Bandiera Blu è il massimo riconoscimento che una spiaggia può ricevere, allora nell'anno 2014 una destinazione che i turisti amanti delle località costiere non possono non includere nel loro itinerario è la Sicilia.

Arte, cultura, storia e divertimento

Ricca di arte, cultura, storia, divertimento e buon cibo, la Sicilia ha ricevuto sei bandiere blu.

A Ragusa ben tre spiagge si possono fregiare di tale riconoscimento: Marina di Ragusa, con la sua splendida spiaggia sabbiosa sulle sponde del Mar Mediterraneo; Ispica, con il suo ampio litorale mitigato dalla brezza marina e la sua acqua cristallina; e, infine, Pozzallo, con i suoi due lidi dai fondali bassi e sabbiosi e il suo porto.

Spiagge nere di Vulcano e fondale bianco di Lipari

Spostandosi nella provincia di Messina, le favolose spiagge nere di Vulcano e lo splendido e pulito fondale bianco di Lipari rappresentano un vero e proprio fiore all'occhiello per il turismo siciliano, riconfermandosi punto di riferimento per i viaggiatori.

Dune di Menfi

Menfi, in provincia di Agrigento, nella costa Sud siciliana sul Mar Mediterraneo, risentendo delle correnti africane e delle poche piogge, nei suoi premiati 10 km di costa, presenta il famoso fenomeno delle dune, che catalizza l'attenzione dei visitatori e sposta continuamente gli accumuli di sabbia, che arrivano fino all'entroterra, regalando uno scenario unico e affascinante.

La spiaggia del Lido Signorino a Marsala

Infine, in provincia di Trapani, il Lido Signorino, a pochi km dal centro di Marsala, con la sua spiaggia pulitissima, è capace di regalare ai suoi visitatori momenti piacevoli e di grande relax.

I migliori video del giorno

Nella classifica di bandiere blu l'Italia ne può vantare 269

In questa classifica, in cui l'Italia si può vantare di 269 bandiere blu, la Sicilia merita una piccola menzione perché è stata in grado di guadagnare due riconoscimenti in più rispetto all'anno scorso. Ciò rappresenta un invito a tutti i turisti alla ricerca di un posto in cui godersi tanto mare e sole, ma anche altro, perché questa terra è in grado di offrire molto ai suoi visitatori.

Resta l'augurio per la Sicilia e per l'Italia intera di poter aggiungere ogni anno altre bandiere blu, perché ciò sarebbe indice di un'ottima gestione dell'ambiente marino in tutte le regioni italiane. #vacanze estive #Tutela ambientale