Marzo: mese di attesa. Le cose che ignoriamo Sono in cammino.” recitava la poetessa statunitense Emily Elizabeth Dickinson. Se è invece vostra intenzione mettervi in cammino e andare in vacanza nel terzo mese dell’anno (nel quale ricade anche la festività della Santa Pasqua), allora questo articolo potrà aiutarvi nella scelta.

Magnifica Italia

L’Italia è uno dei Paesi più affascinanti al mondo. Non a caso accoglie annualmente turisti provenienti da ogni dove. Il merito è sicuramente di un panorama storico e culturale unico ma anche di una morfologia e di un patrimonio ambientale tutto da scoprire. Partendo dal “tacco” dello stivale, scopriamo le mete più interessanti dove andare in vacanza per l’imminente mese di marzo 2016:

  • Ragusa e Modica, la Sicilia è davvero una terra straordinaria. L’area del ragusano saprà rapire i vostri sensi riportandovi indietro di secoli grazie alle tante testimonianze storiche e alle atmosfere autentiche, che fanno da sfondo alla fortunata serie tv de Il commissario Montalbano. La nobiliare Modica, invece, vi colpirà con i suoi raffinati edifici e con la gustosa quanto interessante tradizione della lavorazione del cioccolato;
  • Matera, l’affascinante città dei Sassi saprà regalarvi scorci unici e raccontarvi una delle “favole italiane” più belle. Da non perdere;
  • Lecce, non a caso è definita la “Firenze del sud”, il suo centro storico fregiato dalle architetture barocche merita di essere scoperto al pari dell’accoglienza e del calore del popolo leccese;
  • Mantova è una piccola gemma lombarda. La città dei Gonzaga fu uno dei principali centri del Rinascimento ed è pronta a raccontarvi il suo periodo di maggiore splendore.

City break nel "vecchio" continente

Tante anche le opportunità per evadere dalla routine quotidiana anche nel resto d'Europa:

  • Vienna, ad esempio, è una delle mete che ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e che potrà essere visitata anche in un solo weekend. La Città Imperiale è ricca di punti d’interesse e saprà conquistarvi con la sua eleganza.
  • Lisbona: il sole in questo periodo bacia la capitale portoghese. Il fascino romantico della “città bianca” merita di essere vissuto almeno una volta nella vita.
  • Berlino: la città tedesca sembra non fermarsi mai. Il suo continuo tourbillon culturale la rende unica nel suo genere.