Con l’arrivo dell’estate è tempo di vacanze per milioni di italiani. In tantissimi infatti si metteranno in viaggio lungo lo stivale alla ricerca di mete fresche e in grado di far dimenticare almeno per qualche tempo la routine del quotidiano. Gli italiani si sa subiscono il fascino della propria auto più di altri cittadini dei paesi dell’UE, ecco che la maggior parte raggiungerà i luoghi di villeggiatura prescelti a bordo della propria quattro ruote. Il rischio concreto è quello di imbattersi in code interminabili, ecco che la Società Autostrade ha diramato l’elenco delle giornate contrassegnate con bollino rosso e bollino nero. Quelle per capirsi in cui converrebbe non mettersi in viaggio.

L’annoso tema delle partenze intelligenti torna insomma di moda anche ad agosto 2016, cerchiamo dunque di capire quali sono le giornate da evitare sia per l’esodo che per il controesodo.

Bollino rosso e bollino nero: partenze intelligenti agosto 2016, ecco quando conviene restare a casa

Le giornate da bollino rosso e bollino nero per agosto 2016 sono oggi, cinque agosto, sette, dodici e tredici. Il momento di maggior tensione per quel che riguarda il traffico è comunque previsto per domani, giorno sei agosto 2016, e per l’antivigilia di Ferragosto, giorno tredici, quando la concentrazione di vetture raggiungerà livelli da record. Organizzare partenze intelligenti ad agosto 2016 non sarà dunque facile, il consiglio è quello di evitare queste date e comunque di scegliere fasce orarie in teoria meno battute.

I migliori video del giorno

L’esodo certo rappresenta un problema, ma anche il controesodo non scherza: sarebbe meglio evitare di rientrare a casa nei giorni del venti, ventuno, ventisette e ventotto agosto. Se possibile evitate anche i primissimi giorni di settembre, dopo il cinque la situazione dovrebbe comunque migliorare.

Partenze intelligenti, come rimanere sempre aggiornati

Per chi volesse seguire in tempo reale gli aggiornamenti sul traffico può consultare il portale web di Autostrade per l’Italia che propone una cartina interattiva molto utile. Di fatti è sufficiente cliccare col cursore sulla zona d’interesse per sapere in quel preciso momento come procede il traffico, se sono previste code o se al contrario il transito è regolare. La pagina da tenere in considerazione è la seguente: http://www.autostrade.it/autostrade-gis/gis.do. In fondo alla pagina stessa, che reca la denominazione ‘Traffico real time’, potete trovare una sezione dedicata agli aggiornamenti dell’ultim'ora mentre ancora più in giù, a bordo pagina, è disponibile l’archivio contenente tutte le news. L’ultimo e più importante consiglio è quello di andare piano per evitare l’insorgere di incidenti e per preservare la propria sicurezza e quella degli altri passeggeri.