Tutti noi, una volta presa la decisione di trascorrere le nostre vacanze in Olanda, abbiamo intenzione di visitare Amsterdam, ma molti di noi non sanno che, a pochi chilometri dalla capitale, possiamo trovare altri due posti, immersi nella natura, da non farci sfuggire se si vuol assaporare la "vera" #olanda: Zaandam e Zaanse Schanse.

Come raggiungere le città dei mulini e quali sono le loro caratteristiche

Zaandam è una piccola città nell’Olanda Settentrionale distante una decina di minuti di treno partendo dalla stazione centrale di Amsterdam. Una volta arrivati alla stazione di Zaandam, che si trova in pieno centro, noterete immediatamente “Inntel Hotel Zaandam”, un particolarissimo albergo colorato.

Il centro di Zaandam è pieno di negozi, bar e ristoranti che si affacciano sul fiume Zaan, il quale dà il nome alla città. Uscendo dal centro, una pista ciclabile vi guiderà verso una zona residenziale, attraversata da canali simili a quelli di Amsterdam, dove noterete un caratteristico mulino a vento, affiancato da una piccola fattoria, con varie specie di animali, e da un grazioso ristorante. Zaandam è una città tranquilla, circondata da verdi prati, abitata principalmente da famiglie e con poco turismo, l’ideale per chi ama passeggiare, fare jogging o andare in bicicletta.

A differenza di Zaandam, Zaanse Schanse è un villaggio museo molto affollato e visitato specialmente da turisti, ma, nonostante ciò, regna una grande tranquillità. La pittoresca Zaanse Schanse si trova in una campagna a Nord di Amsterdam ed è facilmente raggiungibile grazie ai mezzi pubblici, come l’autobus e il treno (dalla stazione centrale di Amsterdam dista circa 30 minuti), ma, partendo da Zaandam, è possibile arrivarci anche in bicicletta.

I migliori video del giorno

Un tempo Zaanse Schanse vantava la bellezza di oltre 700 mulini, col tempo sostituiti da motori a vapore, ma ancora oggi è possibile trovarne alcuni sempre funzionanti e visitarne l’interno. A Zaanse Schanse, oltre a trovare numerosi negozi di souvenirs e ad ammirare le curatissime casette di legno, è possibile visitare anche alcuni piccoli musei tra cui il museo del formaggio, che offre ai visitatori anche assaggi gratuiti, e il museo degli zoccoli, da dove potrete apprendere le tecniche di lavorazione manuale. Visitando Zaanse Schanse avrete l'impressione di fare un salto nel passato, in quanto è possibile trovare artigiani che cercano di mantenere vive ancora oggi le tradizioni di un tempo.

#vacanze estive