Ibernazione indotta su maiali e topi per raggiungere Marte: crudeltà fatta a nome della scienza.

Matteo Cerri è un ricercatore dell'Università di Bologna del dipartimento di scienze biomediche e neuro motorie, le sue ricerche sono seguite dalla Nasa ed è consulente dell'Agenzia Spaziale per la quale sta cercando di riuscire ad ibernare gli esseri umani per eventuali futuri viaggi interplanetari e dichiara: agendo sul cervello, rallentiamo i processi vitali simulando il letargo.

Gli esperimenti sono volti ad indurre nei topi e nei maiali il letargo, già nel 2013 il ricercatore è riuscito ad ibernare un ratto, ora sta cercando di ottenere lo stesso risultato con il maiale.L'intento del ricercatore è quello di riuscirea ridurrenell'uomo 'ibernato', eventualmente lanciato nello spazio, le reazioni claustrofobiche ed inoltre consentirebbe un grande risparmio in quanto il trasporto delle risorse per il sostentamento del 'viaggiatore nello spazio' avrebbe un costo di 60 mila euro a Kg.

Gli esperimenti sono volti ad indurre nei topi e nei maiali il letargo, già nel 2013 il ricercatore è riuscito ad ibernare un ratto, ora sta cercando di ottenere lo stesso risultato con il maiale.

La Lav definisce barbarie gli esperimenti su animali vivi e non scienza

Secondo la Lav le finalità sperimentali del progetto sono piuttosto dubbie in quanto vengono utilizzati animali vivi nell'esperimento, ed il cui costo rappresenta una perdita di risorse finanziarie visti i 10 anni di studio ed i 150 milioni di euro spesi, che potrebbero essere utilizzati per la ricerca di cure di tanti malati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

La Lav sottolinea inoltre la totale inutilità dell'esperimento visto la differenza tra il maiale e l'uomo del battito cardiaco, le differenze muscolo scheletriche, la proporzione tra massa magra e grassa, la distanza degli arti, e quindi secondo la Lav un eventuale riscontro positivo con la sperimentazione sul maiale sarebbe totalmente inapplicabile all'uomo. Il Soccorso Alpino, che tratta casi di ipotermia, è in linea con la tesi della Lav gli esperimenti sui maiali sono inutili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto