Ogni azienda, di piccole o grandi dimensioni, conosce l'importanza che rivestono organizzazione ed efficienza nell'ottimizzazione di lavoro e produttività. Un aspetto molto importante che pesa sul fatturato di un azienda è sicuramente quello energetico. Raggiungere un'efficienza energetica eccellente non è sempre facile e molto spesso le aziende preferiscono rinunciare a qualcosa pur di risparmiare.

Dal punto di vista economico ed ambientale, l'efficenza nell'uso delle risorse energetica sembra quindi l'unica strada percorribile. Repower, azienda leader del settore con sede in Svizzera, nel corso dei suoi cento anni di storia ha fatto di innovazione, sostenibilità ed efficenza energetica il proprio cavallo di battaglia. L'azienda, che opera in Italia, ha incentrato le proprie forze sulle PMI, ovvero le piccole e medie imprese, linfa vitale dell'economia italiana.

Quotata in borsa e con un fatturato di 1.8 miliardi di euro (di cui 1.1 in italia) è un'azienda che segue tutti gli aspetti dei propri prodotti; partendo dalla ricerca, che sta alla base della qualità dei prodotti, passando per la produzione stessa, fino alla vendita e al supporto immediato e specifico ai propri clienti, in modo da non abbandonare mai le aziende.

Come raggiungere l'efficenza energetica?

Due sono i prodotti che Repower offre in grado di raggiungere quell'efficenza energetica, fondamentale per un risparmio e un alto livello di produttività.

La prima è FOCUS: un sistema di diagnosi completo per l'azienda. La regione Lombardia e il Piemonte sono due delle prime regioni che hanno intuito l'importanza di ridurre in maniera intelligente e significativa gli sprechi energetici e che cofinanziano queste iniziative. Focus è in grado di esaminare tutti i processi produttivi, individuando i macchinari col più alto consumo energetico, analizzando i flussi di energia e restituendo un'analisi diagnostica completa e precisa; inoltre individua soluzioni atte a ridurre i consumi e gli sprechi, mantenendo la medesima efficenza produttiva.

Il secondo prodotto invece è Vampa ovvero un check-up termografico. Questo prodotto può rilevare guasti e anomalie, permettendo una corretta manutenzione; nello specifico misura le radiazioni energetiche emesse da un corpo, determinandone così la temperatura. Senza interrompere il ciclo produttivo dell'azienda può capire quali strumenti hanno picchi energetici e temperature anomale, in modo da individuare probabili malfunzionamenti.

In questo modo si possono prevenire guasti, incendi, corto circuiti o blocchi improvvisi, riducendo significativamente i costi. Grazie a questi piccoli accorgimenti le aziende sono in grado di rispettare le normative regionali e nazionali, ottimizzamdo consumi e produttività.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto