La neve di questi giorni continua imperterrita a cadere su tutta l'Italia creando disagi per la mobilità. I vari comuni stanno intervenendo senza sosta per garantire la massima sicurezza su marciapiedi e strade. La parte che ne risente di più, però, e che sappiamo essere difficile da gestire in queste situazioni, sono le Autostrade. I mezzi per togliere la neve e per spargere il sale sono sempre in azione ma a dare problemi è il ghiaccio improvviso che si può formare, creando una pellicola non visibile ma scivolosa e pericolosa.

Ultimi aggiornamenti sulle autostrade

Molti incidenti sono avvenuti a causa del verificarsi del fenomeno tanto temuto del gelicidio. Accade, infatti, che la pioggia, una volta che tocca il suolo, incomincia a gelare rapidamente, creando dei lastroni che si possono rivelare fatali per gli automobilisti. In Emilia Romagna è stata chiusa la A1 dalla complanare di Piacenza e Terre di Canossa verso Bologna.

In Piemonte, invece, è stato chiuso il tratto A26 Genova-Gravellona Toce tra gli svincoli per la A21 Torino-Piacenza e la A10 Genova-Ventimiglia. Mentre è stata riaperto il trattto tra Ferrara Nord e Ferrara Sud in direzione Bologna.La A1 Milano-Napoli, A14 Bologna-Taranto e A13 Bologna-Padova sono state riaperte in tarda mattinata dopo il gelicidio di ieri sera.

La compagnia Autostrade per L'italia invita la popolazione ad evitare di mettersi in viaggio, se non strettamente necessario, e che la squadra di intervento sta lavorando incessamente per ristabilire la normalità sulle autostrade e per limitare il più possibile i disagi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Previsioni Meteo

Il tempo nelle prossime ore

Le previsioni meteo dei prossimi giorni registrano l'arrivo di maltempo e di nuove perturbazioni sulla nostra penisola: nel primo weekend del 3 e del 4 marzo sono previste altre nevicate in pianura nel nord e ad essere colpite dal maltempo nevoso saranno anche il centro sud del Piemonte e i confini tra Liguria, Lombardia ed Emilia. Nevicate estese anche per la parte sud dell'Italia: prima ad essere colpite saranno le regioni tirreniche e succesivamente quelle ioniche.

La bella notizia è che le ultime perturbazioni che investiranno l'Italia nel weekend arrivano dalla Francia e si manifesteranno a causa di correnti più miti, che prenderanno il posto dell'aria gelida portata nel nostro Paese da Burian. Quindi ancora tempo instabile, ma con precipitazioni a carattere piovoso e con un rialzo della temperatura.

Alla luce di questa situazione, prima di mettersi in viaggio è consigliabile consultare in tenpo reale la situazione del traffico e del maltempo sulle strade direttamente dal sito Autostrade per l'Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto