Ormai possiamo dirlo: l'estate è arrivata. La situazione meteorologica degli ultimi giorni non lascia spazio a dubbi di alcun genere e tipo. Se durante la scorsa settimana qualche perturbazione aveva bagnato molte regioni della penisola, provocando anche bruschi abbassamenti di temperatura, per il primo weekend di Giugno rischi del genere non se ne correranno. Il bel tempo, però, rischia di durare davvero poco, perché le Previsioni meteo preannunciano che qualcosa potrebbe cambiare, in negativo, già a partire da domenica sera.

Previsioni meteo inizio Giugno: l'anticiclone africano porta il caldo

Niente panico! Non c'è nessuna possibilità che il primo fine settimana di Giugno possa essere colpito dal brutto tempo. Le previsioni meteo sono concordi nel dire che da oggi, venerdì 1 Giugno a domenica 3 Giugno le temperature saranno bollenti in tutta Italia ed il sole splenderà alto nei cieli del belpaese. L'arrivo di un anticiclone proveniente dalla zona afro-mediterranea porterà caldo e bel tempo da Nord a Sud, specialmente nella giornata di domenica. Nelle zone montane settentrionali l'eccessivo caldo, secondo il parere degli esperti, potrebbe addirittura provocare qualche sporadico fenomeno temporalesco, bagnando in particolar modo le Alpi, le Prealpi e alcuni tratti Appennino.

In meridione, invece, la situazione si prevede diametralmente opposta. In Sicilia i termometri potrebbero arrivare a toccare picchi di 30 gradi, superiori alla media di almeno 5-6 lineette.

Dalla settimana prossima tornano pioggia e basse temperature

Caldo, sole e, per qualcuno, anche i primi tuffi al mare in piscina. Tutto sarà bello almeno per questo primo weekend di Giugno, ma la situazione è destinata a cambiare nuovamente.

I meteorologi dicono infatti che già dalla sera di domenica una bassa pressione di origine spagnola-francese si abbatterà sullo stivale, spazzando via l'anticiclone africano e determinando una brusca variazione meteorologica che inizialmente colpirà il Nordovest, per poi diffondersi sul restante versante settentrionale nei giorni successi, soprattutto all'inizio della prossima settimana.

Lunedì 4 Giugno è da cerchiare col bollino rosso nel calendario perché le previsioni meteo annunciano che il caldo torrido sarà contrastato da temporali che non soltanto bagneranno Nord e, in parte, Centro, ma provocheranno dei repentini abbassamenti di temperature, riportando le massime ai livelli standard di 24 gradi. Il Sud, invece, resterà immacolato dalla bassa pressione e continuerà a godere dei benefici del sole.