Quando si decide di partecipare al Fantacalcio di Serie A, bisogna mettere in preventivo di dover scegliere non solo attaccanti di primo livello, ma anche dei centrocampisti che possano fare al caso della propria squadra. Fermo restando che prima di tutto viene il bilancio, bisogna individuare quegli elementi che sono capaci di segnare un mucchio di gol e magari sfornare assist a ripetizione. Hanno un costo elevato, quasi come una punta, ecco perché ne potremo scegliere solamente uno.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Un consiglio importante è anche quello di "scartare" quei giocatori che sistematicamente finiscono sul taccuino dell'arbitro: arrecherebbero penalità alla nostra formazione.

Per il Fantacalcio di Serie A è meglio guardare a rigoristi e specialisti dei calci piazzati. Loro sì che possono regalarci delle grandi soddisfazioni.

Torniamo a quel che dicevamo prima. Dobbiamo individuare un centrocampista che finisca in doppia cifra e che ci regali tanti punti. Troppo facile pensare ad Hamsik. È vero che il Napoli ha cambiato ruolo, ma il ceco è destinato a rimanere fondamentale nello scacchiere tattico di Benitez e non farà mancare il suo apporto in zona gol. Anche Hernanes dovrebbe disputare un grande torneo: non dimentichiamoci che punta alla convocazione per i mondiali brasiliani e dunque sarà molto motivato. Il loro prezzo resta alto, come quello di Vidal.

Nella Juventus ormai è stato designato per battere i calci di rigore, e poi non scordiamo che il cileno è maestro negli inserimenti. Non a caso nell'ultimo campionato ha segnato la bellezza di dieci reti. Anche Diamanti ha un costo abbastanza alto, ma una decina di gol sicuramente sono nelle sue possibilità, senza dimenticare gli assist che regalerà ai compagni.

I migliori video del giorno

E poi, anche per lui, c'è un mondiale in maglia azzurra da conquistare.

E se non disponiamo di molti crediti per acquistare giocatori del genere per il nostro Fantacalcio di Serie A? Dobbiamo allora virare sulle "seconde scelte". Almeno sulla carta, perché ci sono degli elementi che potrebbero fare anche meglio dei giocatori sopra citati. Guardiamo a Missiroli del Sassuolo. Lui la Serie A già la conosce, ci ha giocato in passato. Ha i piedi buoni e sa come si fa a far gol. Vi rimane ancora qualcosa da spendere? Scommettiamo su Luci, mediano del Livorno. Buona visione di gioco, dovrebbe essere il fulcro del centrocampo toscano.