Grossa sorpresa in Premier League, durante le gare del pomeriggio. Arriva infatti la prima sconfitta del Manchester City di Manuel Pellegrini, che cade in Galles. Al Cardiff Stadium, i padroni di casa del Cardiff City vincono per 3-2. Nonostante il vantaggio firmato dal solito Dzeko al minuto 52, i Citizens incassano tre gol: al 60' Gunnarsson,e al 79' e 87' Campbell regolano i vice-campioni d'Inghilterra che al 92' segnano il gol del 2-3 con Raul Negredo. Brutta botta per il City che avrebbe potuto approfittare del big match di domani sera tra Manchester United e Chelsea per poter avanzare nelle zone alte della classifica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

Vince per 1-0 il Tottenham sempre dal dischetto e sempre nel segno di Roberto Soldado. Il penalty è stato concesso per fallo di Shelvey che interrompeva con le maniere forti l'incursione in area di Townsend, uno dei migliori in campo degli Spurs.

Due su due per la squadra di André Villas-Boas, che a questo punto spera in un nulla di fatto nella gara di domani sera per poter coltivare sogni di permanenza nel salotto buono della Premier League.

La classifica aggiornata dopo le gare del pomeriggio di oggi, aspetta la partita dell'Old Trafford, vede il Chelsea primo a 6 punti (ma sempre con un gara in più) in coabitazione col Liverpool e il Tottenham. Poi West Ham e Southampton a 4. Manchester City, Manchester United (con una gara in meno), Arsenal, Stoke City, Fulham, Aston Villa, Cardiff City e Hull City a 3. Everton a 2. Norwich, Sunderland e West Bromwich Albion a 1. Crystal Palace e Swansea City a 0.