Radiomercato parla in questi giorni di un forte interesse dell'Inter nei confronti di Jeremy Menez, giocatore che al Psg non sta trovando lo spazio che si aspettava e che dunque potrebbe prendere in seria considerazione l'ipotesi di cambiare aria e magari anche campionato. Ecco tre motivi per i quali l'Inter farebbe bene a seguire con attenzione questo giocatore.

Primo: Menez è un giocatore davvero imprevedibile. E' dotato di una tecnica straordinaria che gli consente di saltare con estrema facilità l'avversario e di mettere al centro dei palloni molto invitanti per i compagni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

E' un giocatore veloce, dribblomane e può spezzare gli equilibri di una partita con una sua giocata.

Secondo: Menez è un elemento molto duttile. Potrebbe giocare da seconda punta, vista la sua rapidità, ma il meglio lo riesce a dare quando gioca a supporto di un attaccante centrale.

Alle spalle di un centravanti puro, oppure largo sia a destra che a sinistra, pronto sempre a mettersi al servizio dei compagni. E' un giocatore che dunque fa la felicità degli allenatori perché può giocare in più parti del campo.

Terzo: Menez è un giocatore che già conosce bene il campionato italiano, avendoci giocato con la maglia della Roma. Dopo un periodo di ambientamento ha dimostrato il suo valore, molte volte però a sprazzi, visto che era molto giovane. Adesso è nel pieno della maturità calcistica e l'aver vinto in Francia con il Psg lo ha reso senza dubbio più forte.

Insomma Menez potrebbe essere davvero un giocatore importante per l'Inter se i nerazzurri decideranno di prenderlo nel prossimo mercato. Il talento di Menez non si discute, non gli manca di certo, bisogna verificare se davvero il giocatore ha intenzione di lasciare una squadra competitiva come il Psg.

I migliori video del giorno