Nel posticipo della quinta giornata di Serie A, l'Inter batte 2-1 a "San Siro" la Fiorentina e conquista il secondo posto in classifica, a pari merito con Napoli e Juventus, a quota 13 punti.

Nel complesso, il match è equilibrato ed entrambe le formazioni mostrano un buon gioco che rende divertente la sfida: i colpi dei singoli (Cambiasso e Jonathan) permettono ai nerazzurri di avere la meglio.

La cronaca: al 1' tiro di Nagatomo, blocca Neto; all'11' botta di destro di Rossi, para Handanovic.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Al 13' ripartenza Inter: Juan Jesus serve Taider, quest'ultimo calcia in porta e colpisce l'esterno della rete.

Al 20' conclusione insidiosa di Joaquin, Handanovic devia la sfera; al 27' ancora un'incursione in area dell'ex Valencia, il suo tentativo termina comunque a lato.

Fino al duplice fischio, l'incontro non regala altre emozioni e si chiude con il parziale di 0-0.

Ripresa: al 46' primo brivido per l'Inter: colpo di testa di Rossi, Handanovic controlla; al 49' bel tiro di Guarin dal limite, Neto respinge in angolo.

Al 60' trattenuta di Juan Jesus su Joaquin: è rigore; dal dischetto si presenta Giuseppe Rossi che non sbaglia.

12 minuti più tardi l'Inter raggiunge il pari grazie ad una mezza rovesciata di Cambiasso; al 79' una bordata di Alonso finisce sul fondo.

All'83' arriva il 2-1 nerazzurro con una grande conclusione di Jonathan, che pietrifica Neto; all'87' contropiede dell'Inter con Pereira, che calcia ma trova pronto alla risposta il numero uno viola.

Al 92' ultima azione del team di Montella: Ambrosini è pericoloso con un tentativo di destro, Handanovic blocca senza alcun problema.

I migliori video del giorno

Adesso l'Inter scenderà nuovamente in campo domenica pomeriggio, quando affronterà a Trieste il Cagliari di Lopez; per la Fiorentina il prossimo ostacolo si chiama Parma, con il match che si disputerà lunedì prossimo.