Venerdì 18 ottobre ore 20.45 ritorna il campionato con uno scontro al vertice. All’Olimpico la Roma dei record, capolista a punteggio pieno (21), incontra il Napoli secondo (19). La pausa di una settimana per le partite della Nazionale potrebbe aver spezzato il ritmo ad entrambe. Probabile un pareggio.

Sabato 19 ottobre ci offre due partite:

Alle 18.00 Cagliari (7) - Catania (5) da segno 1. I sardi non vincono dalla prima giornata, è ora di marcare 3 punti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus



Alle 20.45 il Milan (8) del rientrante Balotelli incontra l’Udinese (10) di Mister Guidolin. È l’occasione giusta per i rossoneri, vicini alla zona retrocessione, di tornare alla vittoria contro una squadra che in trasferta ha sempre perso.

Domenica 20 ottobre si completa il turno come segue:

Alle ore 12.30. Atalanta (9) – Lazio (11). I biancocelesti  hanno approfittato della pausa per smaltire le fatiche dell’Europa League e recuperare al meglio il “bomber” Klose. La superiorità tecnica dei Laziali dovrebbe condurli alla vittoria. 

Alle ore 15.00: Fiorentina (12) – Juventus (19). Il Franchi di Firenze si è sempre dimostrato un campo ostico per i bianconeri, spesso i Viola hanno fornito prestazioni eccellenti contro gli storici avversari. L’assenza del bomber fiorentino Mario Gomez suggerisce di puntare sul pareggio.

Livorno (8) – Sampdoria (3). I blucerchiati non hanno ancora vinto una partita, potrebbe essere l’occasione giusta. 

Sassuolo (2) – Bologna (3). Derby emiliano fra “i messi male del torneo”. Entrambe non hanno mai vinto, evitare dunque il pareggio.

I migliori video del giorno

Genoa (5) – Chievo (4). L’esordio in casa di Mister Gasperini merita fiducia, vediamo il Grifone vittorioso.

Verona (13) – Parma (9). Un pareggio con reti fra due squadre che godono buona salute.

Alle ore 20.45 il Torino (9) di Ventura gioca contro l’Inter (14) di Mazzarri. Un classico che si presenta equilibrato: pareggio.