Sei vittorie in sei giornate stanno facendo celebrare la Roma come la migliore squadra del campionato di Serie A. La classifica dice infatti che sono i giallorossi di Rudi Garcia ad essere al comando. Ma il torneo è lungo, anzi, lunghissimo e lo stesso allenatore francese della Roma sta cercando di non far decollare troppo l'entusiasmo, consapevole delle difficoltà che si incontreranno in questi mesi. 

Per la Roma arriva il primo ostacolo durissimo, la trasferta sul campo dell'Inter che si giocherà sabato sera alle 20.45. I nerazzurri di Walter Mazzarri stanno disputando un ottimo campionato e la mano dell'allenatore ex Napoli è evidente. L'Inter adesso subisce poco, è molto grintosa e in attacco ha diverse soluzioni per arrivare al gol.A San Siro, insomma, si vedrà una grande partita tra due squadre che vogliono tornare a lottare per obiettivi importanti.

Ma la Roma con che squadra scenderà in campo? Le ultime notizie che arrivano da Trigoria parlano di un pressochè certo forfait da parte di Maicon e Bradley, mentre Ljajic è alle prese con la lombalgia e un suo recupero al momento appare sì possibile, ma di certo il giocatore non sarebbe nelle migliori condizioni possibili. Ecco perchè contro l'Inter si dovrebbe vedere la stessa squadra che domenica scorsa ha strapazzato il Bologna.

Vale a dire De Sanctis tra i pali, la coppia Castan-Benatia al centro, Torosidis a destra e Balzaretti sulla corsia opposta. In mezzo al campo De Rossi come perno centrale davanti alla difesa, affiancato da De Rossi e Pjanic. In attacco il faro come sempre sarà Totti, che avrà il compito di innescare Gervinho e Florenzi che, viste anche le condizioni fisiche non perfette di Ljajic, dovrebbero essere sicuri titolari.