Bella prova vincente della Juventus contro i danesi del Copenaghen, 3-1 il risultato finale a favore dei piemontesi, che hanno così buone chance di accedere agli ottavi di finale della Champions League. Ci sono voluti però due calci di rigore (nettissimi) ai bianconeri , realizzati entrambi dallo specialista Vidal, per avere la meglio sulla resistenza danese. Il terzo goal juventino è stato realizzato ancora dal cileno di testa su assist di Pogba.

Eppure la compagine danese era riuscita anche momentaneamente a pareggiare con Mellberg.

Poco male, alla squadra bianconera guidata saggiamente da Antonio Conte, basterà un pareggio nell'ultimo turno contro la squadra turca del Galatasaray per passare il turno e accedere agli ottavi di Champions con 7 punti. Ironia della sorte nei confronti di un'altra squadra italiana impegnata nella massima competizione europea ossia il Napoli, che con 12 punti, molto probabilmente sarà estromessa dalla stessa: stranezze del gioco del calcio.

Giorgio Chiellini, difensore bianconero ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni, al termine della gara, vinta contro il Copenaghen. Ecco quanto evidenziato ai microfoni di Sky Sport: : "C'è un pizzico di rammarico per la gara d'andata con il Copenaghen e la sfida pareggiata col Galatasaray: ottenendo solo due punti ci ritroviamo a giocarci all'ultimo la qualificazione. Guardiamo avanti, oggi abbiamo fatto una buona partita, Ma niente di eccezionale: semplicemente la nostra partita" Il difensore bianconero inoltre ha aggiunto che "Si è visto che ci hanno studiato e infatti ci hanno limitato a dispetto dell'andata dov'è stato un tiro al bersaglio. Fra 15 giorni ci sarà la partita della vita. La squadra è fatta di equilibri e nessun difensore purché bravo decide le partite. Siamo cresciuti di condizione e abbiamo ridotto gli errori. Ci arrivano meno situazioni pericolose, oggi neanche un tiro in porta subito".

Tabellino di Juventus-Copenaghen 3-1 (1-0)

Juventus: Buffon - Caceres, Bonucci, Chiellini - Padoin (63' Marchisio), Vidal (84' Ogbonna), Pirlo, Pogba, Asamoah - Llorente, Tevez (80' Vucinic).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

All. Conte

Copenaghen: Wiland - Jacobsen, Mellberg, Sigurdsson, Bengtsson - Claudemir, Gislason, Delaney (76' Amankwaa), Bolanos (60' Kristensen), Toutouh (80' Pourie) - Jorgensen. All. Solbakken

Arbitro: Eriksson (Swe)

Reti: 29' (rig), 60' (rig.) e 63'  Vidal; 56' Mellberg

Note: ammoniti Sigurdsson, Mellberg. Recupero: 0' e 3'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto