Juventus-Napoli continua ad avere strascichi di polemiche per quanto accaduto in occasione del primo gol bianconero, firmato dopo soli 75 secondi di gioco da Fernando Llorente: la moviola ha chiarito la posizione irregolare dell'attaccante spagnolo ed, inevitabilmente, sono partite le proteste di fede napoletana.

Attraverso la sua pagine Twitter, il noto giornalista di Mediaset Premium e Tuttosport, Raffaele Auriemma, ha commentato vivacemente quanto accaduto ieri sera: "Se alla squadra più forte d'Italia non gli annulli un gol in fuorigioco dopo un minuto e quindici secondi, è difficile fare risultato".

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Anche Salvatore Caiazza, giornalista del quotidiano "Roma", ha pesantemente ironizzato sul gol di Llorente, cinguettando a sua volta su Twitter: "Ti piace vincere facile Signora?", riprendendo un celebre slogan pubblicitario.

Per quanto riguarda i protagonisti che sono scesi in campo, nemmeno il fuoriclasse argentino Gonzalo Higuain si è risparmiato nelle critiche rivolte alla Juventus, apostrofando pesantemente l'operato della direzione arbitrale. Ecco le parole scritte sul web dal "Pipita" in merito ad alcuni episodi dell'incontro: "Primo gol in fuorigioco e nell'azione con Ogbonna mi viene fischiato fallo quando è rigore! Hahaha!".

Infine, il quotidiano napoletano "Il Mattino" sottolinea come l'assistente di Rocchi, Cariolato, sia perfettamente in linea con l'azione, ma non vede che il corpo di Llorente è più avanti rispetto a quello di Behrami.