Grande attesa per la 26a giornata del campionato di calcio di Serie A 2014 che andremo ad analizzare fra pronostici e calendario con gli orari di tutte le partite e le date di anticipi e posticipi. 

Due sono i big match in programma: l'anticipo Roma-Inter di sabato 1 marzo, il posticipo di domenica 2 marzo: Milan-Juventus. Prima di partire con una personale analisi, ecco il calendario della 26esima giornata di Serie A 2014.

Sabato 1 marzo 2014

  • Ore 20.45 Roma - Inter

Domenica 2 marzo 2014

  • Ore 12.30 Cagliari - Udinese
  • Ore 15.00 Torino - Sampdoria
  • Ore 15.00 Sassuolo - Parma
  • Ore 15.00 Verona - Bologna
  • Ore 15.00 Genoa - Catania
  • Ore 15.00 Atalanta - Chievo

  • Ore 18.30 Livorno - Napoli
  • Ore 20.45 Milan - Juventus
  • Ore 20.45 Fiorentina - Lazio

Analisi della 26a giornata di Serie A 2014 e un accenno alla classifica

I due big match se da un lato vedono clamorosamente non protagoniste per la zona scudetto e nemmeno per quella Champions le squadre milanesi, Inter e Milan, dall'altro le vedono quasi decisive per la lotta al titolo in questo turno di campionato che per adesso si stanno contendendo Roma e Juventus.

Non fosse altro che per una questione di fattore campo, è Milan-Juventus l'unica partita dal pronostico molto incerto. Per i bianconeri c'è la possibilità di scendere in campo conoscendo già il risultato dei giallorossi, ma conoscendo Conte e la sua grinta, probabilmente vorrà sbancare San Siro in ogni caso.

Seedorf è stato da calciatore sempre la bestia nera della Juventus, sia quando giocava nell'Inter che quando lo faceva nel Milan, lo sarà anche da allenatore? Lo vedremo.

Roma-Inter sarebbe stata più di qualche anno fa, una sfida scudetto, ma adesso, classifica a parte, vedono i nerozzurri in forte crisi che fanno fatica anche a vincere con le piccole anche in casa, dall'altra parte i giallorossi che a parte l'intoppo Juve, stanno nuovamente marciando all'inseguimento della capolista in modo molto convincente.

Il mio pronostico è nettamente favorevole alla Roma.

Ricordo che nell'attuale classifica di Serie A 2014, la Juve è al comando con 66 punti, la Roma ne ha 57 ma deve recuperare la partita casalinga contro il Parma. L'Inter invece ha 40 punti, ovvero a -11 dalla zona Champions, infatti il terzo posto è occupato dal Napoli con 51 punti, davanti alla squadra di Mazzarri c'è anche la Fiorentina a 45 punti.

Ancora peggio sta messo il Milan, nonostante da quando sia arrivato Seedorf qualche punto in più sia arrivato. I rossoneri sono a quota 35 a pari merito con la Lazio, davanti ci sono ancora Torino, Parma e Verona prima dell'Inter.

Spostiamoci un attimo anche alle altre partite in programma. Il Napoli a Livorno potrebbe approfittare di eventuali passi falsi di Roma e Juve, i toscani sono in zona retrocessione e subiscono troppe reti.

Fiorentina favorita contro la Lazio in casa, se i viola non stanno brillando anche per diverse assenze, peggio sembra stare la squadra di Reja.

Rischiano di sprofondare nella lotta per non retrocedere, Chievo e Catania impegnate rispettivamente sui campi ostici di Atalanta e Genoa. Il Torino ha la possibilità concreta di riprendere il sogno Europa contro una Samp che non convince ultimamente. Rischia il Sassuolo di rimanere ultimo in classifica contro un Parma in buona salute e in corsa per il quinto posto. Trasferta proibitiva del Bologna in casa dell'Hellas Verona lanciato in zona Europa League, infine favorito il Cagliari in casa contro l'Udinese.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!