Con i due posticipi di ieri sera tra Parma-Fiorentina (2-2) e Napoli-Genoa (1-1) si è chiusa di fatto la venticinquesima giornata di Serie A. Ecco la Top 11 di questa giornata fantacalcistica schierata con un 3-4-3.


Portieri: tra i pali il migliore è stato sicuramente Marco Amelia, il quale, grazie alle sue parate contro Eder e compagni, si è meritato un bel 7 in pagella precedendo Agazzi (6,5) e gente ben più navigata come Buffon e De Sanctis che, nonostante non abbiano subito gol, entrambi si sono fermati a 6.


Difesa: per quanto riguarda il pacchetto arretrato la scelta ricade per forza di cose su tre elementi andati a segno. Il migliore è stato sicuramente Rami che si è meritato un bel 10.5, ovvero lo stesso punteggio che avrebbe avuto Radu se non fosse stato ammonito (e quindi fermo a 10). A comporre il reparto troviamo anche Rolando con 9,5 (stesso voto dell'atalantino Brivio, ma preferiamo dare la precedenza al portoghese per il suo maggior spessore tecnico).


Centrocampo: in mezzo al campo impossibile non citare l'altro neo rossonero Taarabt, il quale, in virtù della rete del momentaneo vantaggio e delle tante belle giocate mostrate, ha preso 10.5, mentre il resto della linea mediana vede la presenza di Mati Fernandez (10) più il duo scaligero composto da Romulo e Jankovic (9,5 per entrambi), a segno nella vittoria di Livorno.


Attacco: restando a Livorno, possiamo trovare anche i due migliori attaccanti di giornata, ovvero Luca Toni con 11 (gol e assist ma si è anche rimediato un cartellino giallo che gli farà saltare la prossima gara) e Paulinho con 10,5. A completare il tridente abbiamo anche Carlitos Tevez che ha preso lo stesso punteggio del brasiliano amaranto.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto