Torna la massima serie del campionato italiano 2013/2014 che propone uno Juventus-Parma di tutto rispetto, visto il bel gioco espresso da entrambe le squadre, con mezza Serie A ad augurarsi un crollo bianconero nel finale di stagione che, per la verità, appare impossibile a meno di... epidemie alquanto improbabili.



Si scende in campo alle 20:45 del 26 marzo in uno Juventus Stadium strapieno, visto l'ottimo rendimento della Juve.



La partita andrà in presa diretta a partire dalle 20:45 su Mediaset Premium e su Sky Sport. L'alternativa d'obbligo è la diretta streaming su "Sky Go" e "Premium Play".

Aggiornamenti in tempo reale su www.diretta.it

Formazioni ipotetiche

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah; Tevez, Llorente

A disposizione: Storari, Rubinho, Isla, Padoin, Marchisio, Giovinco, Osvaldo, Quagliarella

Allenatore: Antonio Conte



PARMA (3-5-2): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli; Biabiany, Acquah, Marchionni, Parolo, Molinaro, Cassano, Schelotto

A disposizione: Bajza, Pavarini, Gobbi, Felipe, Jankovic, Galloppa, Munari, Obi, Palladino, Amauri, Cerri.

Allenatore: Roberto Donadoni

Che gara sarà?

La solita Juventus scatenata delle ultime settimane? Non è detto.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Il Parma è una buona squadra ma soprattutto vanta elementi molto abili nel rovesciamento di fronte repentino, su tutti Cassano, ringalluzzito dall'ipotesi di disputare i prossimi mondiali di calcio in Brasile.



Puntiamo decisamente su di lui per il nostro pronostico che è 0-1 e dunque un risultato che farebbe scalpore anche se naturalmente per concretizzarsi richiede la compresenza di diversi fattori, specie una giornata di scarsa vena degli uomini migliori della capolista, su tutti Pirlo e Tevez che in questa fase stanno facendo la differenza.

Il Parma comunque se la giocherà a viso aperto perché chiudersi a riccio sarebbe un grave errore strategico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto