Paul Pogba non si sbottona sulla questione del suo rinnovo con la Juventus, questione fondamentale per il Calciomercato dei bianconeri, ma potrebbe trattarsi del classico silenzio che dice più di mille parole: le dichiarazioni di oggi alla tv francese non rappresentano nulla di particolarmente nuovo, ma vediamo perchè, a nostro avviso, non faranno molto piacere ai tifosi bianconeri.

Pogba, dichiarazioni alla tv francese - Intervistato dai microfoni di "Telefoot", programma sul calcio di Tf1, la tv nazionale francese, Pogba ha dichiarato di non voler pensare al rinnovo e di essere concentrato solo sul campo, aggiungendo che a fine stagione potrà "liberarsi" ed "esprimere il mio pensiero".

Pogba e Vidal - Come dicevamo, niente di particolarmente eclatante, ma, riflettendo un attimo, non si può non arrivare alla conclusione che un giocatore convinto di restare non avrebbe problemi a dichiararlo, come fatto recentemente e in più occasioni dal compagno di reparto di Pogba alla Juventus, Vidal.

Restano due ipotesi: il giocatore vuole andarsene. Pogba non ha effettivamente ancora deciso il suo futuro, oppure sta aspettando le mosse della Juventus. Nel primo caso, ci sarebbe poco da fare: per quanto sia forte Pogba, la cosa migliore per la Juventus sarebbe cederlo, guadagnare quei 70 milioni che il Psg sembra disposto a mettere sul piatto, senza considerare le altre big europee, e acquistare, in sede di calciomercato, quei giocatori che consentirebbero a Conte di avere finalmente una squadra a sua immagine e somiglianza. Nel secondo caso, che sembra il più probabile, bisognerà trattare col "guru" del calciomercato Mino Raiola, procuratore di Pogba, cosa che sicuramente non è delle più semplici e che potrebbe spiegare questa riservatezza delle parti in causa.

Altre dichiarazioni di Pogba - Per la cronaca, il "Polpo" ha parlato anche di Nazionale, dichiarando che, ai prossimi Mondiali brasiliani, non gli basterà passare il girone o arrivare ai quarti: l'obiettivo è vincere.
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!