La prossima Serie A vedrà ai nastri di partenza Sassuolo e Chievo Verona, mentre salutano ufficialmente il massimo campionato, seppur in modo diverso, Livorno, Bologna e Catania.

La trentasettesima giornata infatti si è rivelata decisiva in chiave salvezza, alla luce di risultati scontati ma solo in parte.

Il Livorno, aggrappato alla Serie A solo grazie alla matematica, non trova lo scatto d'orgoglio contro la Fiorentina e accomiatandosi nel peggiore dei modi.

Adrenalina pura invece sugli altri campi, dove il Chievo espugna il campo del Cagliari (0 - 1) con un gol al 72' del difensore Dainelli e il Sassuolo supera il Genoa solo nel finale, dopo essere stato raggiunto per ben due volte (4 - 2 il risultato finale), mentre il Catania riesce nell'inutile miracolo di sconfiggere, seppur in dieci uomini per più di 60 minuti, il Bologna al Dall'Ara centrando la terza vittoria nelle ultime quattro gare (1 - 2 il risultato finale) ed uscendo tra gli applausi del proprio pubblico e di quello bolognese che invece ha riservato fischi assordanti ai propri giocatori.

Festa quindi per Chievo e Sassuolo che sono riusciti a portare a casa una salvezza nonostante abbiano raccolto rispettivamente solo 34 e 33 punti che per lunghi tratti del campionato pareva tutto tranne che scontata.

Il Chievo ha saputo conservare il vantaggio mentre Di Francesco è stato capace di risalire la china. Miracolo solo parzialmente riuscito a mister Pellegrino, chiamato forse troppo tardi al capezzale del Catania.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Fantacalcio

Disfatta invece per Ballardini anche se ha la scusante di un reparto d'attacco sterile che ancora oggi piange la partenza di Gilardino.

Di seguito trovate i voti ufficiali della Gazzetta dello Sport, comprensivi di bonus, malus e assist utili ai fini del Fantacalcio (qui le statistiche delle partite giocate sabato).

Bologna - Catania 1 - 2

Reti: 22' Monzon, 79' Morleo , 84' Bergessio

Assist:

Ammoniti: Kone, Lazaros, Bianchi, Rinaudo

Espulsi: Peruzzi



Bologna: Curci 5, Antonsson 5, Sorensen 5 (36' Cristaldo 4), Natali 5, Garics 4.5, Friberg 5, Krhin 5 (46' Ibson 5), Kone 5, Lazaros 5, Morleo 6, Bianchi 4 (62' Acquafresca 4)

Catania: Frison 6.5, Peruzzi 4, Rolin 6.5, Gyomber 6.5, Monzon 7, Izco 7, Rinaudo 6.5, Barrientos 5.5 (56' Plasil 6), Leto 6.5 (64' Bellusci 6), Bergessio 7, Castro 5.5 (76' Biraghi s.v.)

Cagliari - Chievo 0 - 1

Reti: 72' Dainelli

Assist: Radovanovic

Ammoniti: Murru, Ibarbo, Rigoni, Paloschi



Cagliari: Avramov 6, Perico 6.5, Rossettini 6, Astori 6, Murru 5 (74' Avelar 6), Dessena 6, Eriksson 5.5 (83' Ibraimi s.v.), Tabanelli 6.5, Cossu 7, Sau 5 (89' Loi s.v.), Ibarbo 6



Chievo: Agazzi 7, Sardo s.v.

(15' Frey 6), Cesar 5.5, Dainelli 7, Dramè 6.5, Hetemaj 6, Guana 6, Radovanovic 6, Rigoni 6 (74' Guarente 6), Thereau 5.5 (84' Rubin s.v.), Paloschi 6

Sassuolo - Genoa 4 - 2



Reti:
16' e 89' Floro Flores, 40' Calaiò, 66' Biondini, 76' Gilardino, 87' Sansone

Assist: Berardi, Magnanelli

Ammoniti: Antei, Berardi, Burdisso, Antonelli, Bertolacci, Cabral, Gilardino

Note: al 40' Pegolo para rigore a Gilardino



Sassuolo: Pegolo 7, Rosi 5 (61' Mendes 6), Antei 5.5, Cannavaro 6, Ziegler 6, Biondini 6.5 (85' Missiroli s.v.), Magnanelli 5.5, Brighi 6 (64' Sansone 6), Zaza 7, Floro Flores 7.5, Berardi 7



Genoa: Perin 7, Antonini 4.5, Burdisso 5.5, Gamberini 5.5 (69' Feftazidis 5.5), Antonelli 5.5, Bertolacci 5.5 (70' De Maio 5), Cabral 5, Vrsaljko5.5, Centurion 5.5, Calaiò 6 (79' Konate 5), Gilardino 5.5

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto