È stata anche quest'anno il punto di forza della Juventus, eppure Antonio Conte ha chiesto alla società di effettuare dei cambi in difesa. Nonostante abbia costruito un reparto granitico soprattutto in Italia, l'allenatore bianconero sente l'esigenza di rinnovare l'organico in difesa e di inserire qualche giocatore più giovane e di maggiore affidamento.

Antonio Conte, nella prossima stagione, ha intenzione di passare da un terzetto difensivo ad un reparto a quattro e soprattutto vuole calciatori pronti a sostituire Barzagli o Chiellini in caso di necessità. Sulla lista dei partenti c'è Leonardo Bonucci (27 anni): dopo l'ennesima ottima stagione alla Juve, il difensore di Viterbo ha mercato soprattutto all'estero, dove piace molto al Monaco e in Premier League.

Il club torinese potrebbe "sacrificare" l'ex Bari per incassare un bel gruzzoletto da investire sul mercato. Anche Angelo Ogbonna (26 anni) la cui prima annata in bianconero è stata tutt'altro che da incorniciare, potrebbe partire: nel suo caso, la Juventus pensa di inserirlo nella trattativa con la Lazio per arrivare a Senad Lulic (28 anni).

Per quanto riguarda le entrate, il sogno di Conte si chiama Andrea Ranocchia (26 anni): il tecnico salentino conosce bene il difensore di Assisi, avendolo allenato con ottimo profitto a Bari. Il problema sta nella valutazione. L'Inter, per cedere Ranocchia, candidato ad indossare la fascia da capitano nella prossima stagione, pretende un'offerta piuttosto elevata, e in questo senso c'è da fare attenzione all'interessamento del Bayern Monaco.

Più facile potrebbe essere arrivare a Gabriel Paletta (28 anni) per il quale la Juve vorrebbe proporre al Parma uno scambio con Fabio Quagliarella (31 anni). La sorpresa dell'ultima ora potrebbe essere Thomas Heurtaux (25 anni) dell'Udinese, società con cui la Juventus negli ultimi anni ha concluso parecchi acquisti.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!