E' stata definita la stagione dei record per la Juventus di Antonio Conte, quella 2013/2014 e non soltanto per il terzo titolo consecutivo dei bianconeri: forse, fino a poche giornate dalla conclusione, la lotta, seppur ad una certa distanza (otto punti per diverse settimane) aveva fatto passare in secondo piano tutti i record straordinari che i ragazzi allenati da Conte stavano realizzando.

Poi, quando anche la matematica ha, finalmente, consegnato nelle mani della Juventus lo scudetto, allora il calcio italiano si è reso davvero conto della straordinaria impresa che ha portato a battere diversi primati.

Quali sono per l'esattezza? Vediamoli.



La Juventus di Antonio Conte, stagione 2013/2014: tutti i record della serie A che sono stati battuti

Quali sono i record che la squadra bianconera è riuscita a battere?


Innanzitutto le trentatrè vittorie totali ottenute: la Juventus ha migliorato il record ottenuto dall'Inter nella stagione 2006- 2007 con trenta successi. Teniamo presente che quel campionato di Serie A fu quello che seguì lo scandalo Calciopoli, che vedeva la Juventus retrocessa in serie B.


Inoltre la squadra bianconera ha conquistato cinquantasette punti in casa, il massimo che si poteva ottenere in diciannove partite - Si tratta ovviamente del record per la Serie A a venti squadre. E' stato superato il primato precedente che apparteneva al Milan che nella stagione 2005-06 ne aveva fatti 55.


Centosei gol totali in 55 partite stagionali. Eguaglia il record che la stessa Juventus stabilì nella stagione 1992-93 che però li segnò in 54 partite, una in meno.


Infine, come accennato sopra, diciannove vittorie in casa di fila. Nessuna squadra era mai riuscita a vincerle tutte in casa nel campionato a venti squadre. E' stato battuto sempre il Milan 2005-2006, che era arrivato a 18.
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!