Per il calcio di 'Serie C' dalla stagione 2014-2015 scatta la rivoluzione visto che la Lega Pro sarà unica a 60 squadre senza più la distinzione tra la prima e la seconda divisione, ovverosia quelle che in passato erano le Serie C1 e C2. Ma prima che vengano stilati i calendari, e prima che il campionato possa partire, occorre che le squadre di calcio ammesse alla categoria procedano con le iscrizioni. In accordo con quanto riporta il sito ufficiale della Lega Pro, infatti, le 60 squadre per poter partecipare al prossimo campionato dovranno ottenere la Licenza Nazionale la cui assegnazione avviene in base agli adempimenti che, di natura finanziaria, economica ed infrastrutturale, devono essere effettuati entro il termine del prossimo 30 giugno del 2014. Entro tale data, nel dettaglio, le squadre dovranno presentare alla Lega la domanda di iscrizione corredata di fideiussione, mentre alla Co.Vi.So.C, Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio, dovrà essere consegnata non solo la documentazione economica e fiscale legata alla stagione 2013-2014, ma anche il budget finanziario programmato per i primi tre mesi della prossima stagione calcistica.



C'è poi possibilità, in caso di mancata accettazione della domanda di iscrizione, di presentare ricorso alla Co.Vi.So.C entro il 15 luglio del 2014. Tale termine è perentorio in quanto poi il 18 luglio del 2014 il Consiglio Federale si riunirà per comunicare l'elenco delle squadre che, avendo ottenuto la Licenza Nazionale, parteciperanno al campionato di calcio 2014-2015 di Lega Pro.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto