"Il cielo è blu sopra Berlino!", una coppa, una frase, un'emozione, che qualsiasi tifoso dell'Italia degno di questo nome conta di poter rivivere quest'anno, con una squadra che non eccelle ma promette molto bene. Il Campionato Mondiale di Calcio Brasile 2014 è ormai iniziato, e la nazionale Italiana ha esordito nel migliore dei modi, al'interno del girone D, contro l'Inghilterra di Roy Hodgons, battendola per due a uno.

Ma quello che sembrava essere uno degli avversari più pericolosi del calendario dell'Italia, è stato surclassato da una sorpresa inaspettata: il Costa Rica ha battuto l'Uruguay per 3 a 1, Costa Rica che sarà proprio il prossimo avversario dell'Italia. 

Già, perché il calendario delle partite della squadra di Prandelli per questo mondiale di calcio brasiliano 2014 comprende:

  • Il Costa Rica, che si scontrerà con l'Italia venerdi 20 giugno a Recife, alle 18 italiane. 
  • Uruguay - Italia, che si giocherà invece martedì 24 giugno a Natal, sempre alle 18 ore italiane. 

Un girone di rispetto quello D, il girone dell'Italia, costituito per lo più da squadre che hanno vinto il mondiale almeno una volta nella storia: fatta eccezione per il Costa Rica, considerata la cenerentola del girone, almeno fino a poco fa.

Quindi, affrontato il Costa Rica si passa all'Uruguay di Edinson Cavani e delle sua voglia di riscatto; ultima partita del girone che segnerà il passaggio agli ottavi di finale che inizieranno esattamente il 28 giugno, per poi sperare che il 13 luglio 2014, durante la finale, il cielo diventi azzurro su  Rio de Janeiro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto