Il campionato di calcio 2014-2015 di Serie B deve ancora iniziare, e già ci sono squadre che in classifica non partiranno da zero punti, ma da un valore negativo per effetto di penalizzazioni. E' il caso del Varese che partirà in classifica con un -1. Ne dà notizia la Lega di Serie B dopo che la Commissione Disciplinare Nazionale ha rilevato irregolarità nella documentazione relativa ai pagamenti delle ritenute Irpef e dei contributi Inps dei tesserati del Varese. Contestualmente la Commissione Disciplinare Nazionale ha disposto anche per Eustachio Vincenzo Montemurro, l'Amministratore unico della società, l'inibizione per una durata pari a quaranta giorni.

Un punto di penalizzazione è stato inflitto anche al Padova, e -2 al Siena. Trattasi di due squadre per il momento fuori dai campionati professionistici, il che significa che la penalizzazione in classifica sarà scontata al momento dell'iscrizione ad un campionato di calcio organizzato dalla Figc. Per il presidente del Padova Diego Penocchio è scattata inoltre un'inibizione pari a 40 giorni, mentre è di ben quattro mesi quella a carico del presidente del Siena Massimo Mezzaroma. Per quel che riguarda invece il procedimento che è a carico della Reggina e di Giuseppe Ranieri, l'Amministratore Unico della società, questo è stato rinviato a nuovo ruolo.

Considerando le difficoltà in cui versa il calcio italiano, quella a carico del Varese in Serie B, per la stagione 2014-2015, potrebbe essere solo la prima di una lunga serie di penalizzazioni in classifica andando ad interessare e coinvolgere anche altre società.

Ricordiamo che oltre al Varese disputeranno la Serie B 2014-2015 anche Avellino, Bari, Bologna, Brescia, Carpi, Catania, Cittadella, Crotone, Frosinone, Latina, Livorno, Modena, Perugia, Pescara, Pro Vercelli, Spezia, Ternana, Trapani, Virtus Entella e Virtus Lanciano per un totale di 21 squadre. Il posto relativo alla 22esima squadra è vacante dopo che il Siena a causa di problemi societari non è riuscito ad iscriversi al campionato cadetto.



Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!