Cosa manca al Napoli 2014-2015 per poter puntare allo scudetto? Al momento, 22 luglio, almeno tre-quattro acquisti. E non è poco. Perché rispetto alla passata stagione il Napoli, se vorrà competere per il primo posto e fare bella figura anche in Champions League, dovrà assolutamente cercare un grande portiere, un centrale affidabile ed esperto che possa far compiere un salto di qualità a tutto il pacchetto arretrato ed anche un mediano che sappia abbinare qualità e quantità, fondamentale quando si gioca con il 4-2-3-1. Al momento come giocherebbe il Napoli 2014-2015 di Rafa Benitez? Diamo un'occhiata alla possibile formazione.

Tra i pali un numero uno che ha dimostrato di essere sì affidabile, ma che magari ancora deve esplodere definitivamente come Rafael. Cosa farà la società partenopea? Gli darà la massima fiducia o cercherà un altro numero uno d'esperienza, magari puntando sul ritorno (difficile ma non impossibile) di Reina? In difesa al momento Zuniga (o Maggio) e Ghoulam sarebbero i titolari sulle corsie esterne, mentre al centro Raul Albiol dovrebbe essere il perno, con Fernandez e l'esplosivo Koulibaly, uno dei pochi volti nuovi, a giocarsi una maglia.

A centrocampo per il momento non ci sono novità, anche se la dirigenza del Napoli sta cercando un nuovo giocatore. Inler e Jorginho, ad oggi, formerebbero una coppia comunque ben assortita, come visto già nell'ultimo campionato di Serie A.

L'attacco della formazione tipo del Napoli 2014-2015 è invece già ben definito ed è di quelli esplosivi. Non è un caso che già nella passata stagione il Napoli abbia segnato tanto. Adesso l'obiettivo di Higuain e compagni sarà quello di fare ancora meglio. Il bomber argentino sarà titolare fisso in attacco, con Michu (arrivato in questo Calciomercato estivo) che sarà la prima alternativa.

Nella batteria dei trequartisti c'è tanta qualità, su questo non si discute. Mertens, Hamsik, Insigne e Callejon formano un quartetto niente male. Certo, tutti insieme sarà difficile vederli in campo, ma Rafa Benitez avrà delle frecce importanti nel suo arco e saprà quando scoccarle. E' un Napoli dunque che ha bisogno di pochi ma importanti tasselli per poter competere alla pari con Juventus e Roma.

Il calciomercato è appena iniziato, ragion per cui non c'è motivo di preoccuparsi per i tifosi partenopei. In questi giorni, o comunque nelle prossime settimane, arriveranno i rinforzi giusti per Rafa Benitez.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!