La Champions League 2014-2015 entra nel vivo. Sono stati sorteggiati a Montecarlo gli otto gironi della competizione europea più importante, quella a cui tutti ambiscono. Quale sarà la squadra che succederà al Real Madrid nell'albo d'oro? Dopo l'eliminazione del Napoli sono solamente due le squadre italiane ai nastri di partenza e questo senz'altro non è un bel segnale per il nostro calcio. Juventus e Roma sono chiamate all'impresa: far tornare l'Italia ad alzare la Champions League. L'ultima squadra italiana a vincere la coppa fu l'Inter di Mourinho: sembrano passati già vent'anni. Il sorteggio della Champions League 2014-2015 è stato agrodolce per le italiane.

La Juventus ha trovato nel girone A Atletico Madrid, Olympiacos e Malmoe. Inutile sottolineare come a fare più paura sia proprio l'Atletico Madrid di Diego Simeone, capace lo scorso anno di arrivare in finale e di sfiorare il trionfo. La forza della squadra spagnola non si discute e saranno proprio gli iberici i favoriti per il primo posto nel girone. Ma la Juventus può sicuramente farcela, perché le altre avversarie sono assolutamente alla sua portata. Il Malmoe, sulla carta, non regge il paragone con la squadra di Allegri, mentre i greci dell'Olympiakos saranno temibili soprattutto nel loro stadio. Ad ogni modo le possibilità che la Juventus superi la prima fase a gironi sono alte.

Più arduo il compito della Roma, che non è stata certo agevolata dal sorteggio. I giallorossi, inseriti nel gruppo E, si troveranno infatti di fronte Bayern Monaco, Manchester City e Cska Mosca.

I migliori video del giorno

Questi ultimi sono maggiormente alla portata della squadra di Rudi Garcia, che sarà invece chiamata all'impresa contro i tedeschi di Pep Guardiola e gli inglesi di Pellegrini, due dei club che hanno speso di più in questo mercato e che hanno già in rosa tantissimi campioni. Curiosità vuole che la Roma si ritroverà subito di fronte, come avversario, Benatia, appena ingaggiato dal Bayern Monaco. La speranza è che tutte e due le squadre italiane possano andare il più avanti possibile nella Champions e magari arrivare in finale. E' troppo sognare questo?

Gli otto gironi della Champions League 2014-2015

Girone A: Atletico Madrid, Juventus, Olympiacos, Malmoe. Girone B: Real Madrid, Basilea, Liverpool, Ludogorets. Girone C: Benfica, Zenit San Pietroburgo, Bayer Leverkusen, Monaco. Girone D: Arsenal, Borussia Dortmund, Galatasaray, Anderlecht. Girone E: Bayern Monaco, Manchester City, Cska Mosca, Roma. Girone F: Barcellona, Paris Saint Germain, Ajax, Apoel Nicosia. Girone G: Chelsea, Schalke Sporting Lisbona, Maribor. Girone H: Porto, Shakthar Donetsk, Athletic Bilbao, Bate Borisov.