Annuncio
Annuncio

Il campionato di Serie B 2014-2015 nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 settembre del 2014 dominerà la scena del calcio professionistico nazionale. Questo perché la Serie A 2014-2015 sarà a riposo per gli impegni dell'Italia di Antonio Conte contro l'Olanda in amichevole, e poi contro la Norvegia per le qualificazioni ai prossimi Europei. Sabato 6 e domenica 7 settembre del 2014 si disputerà la seconda giornata del girone di andata del campionato di calcio di Serie B 2014-2015 con le dirette dei match che saranno trasmesse via satellite da Sky sui canali di Sky Calcio e con possibilità di visione anche in streaming live con il servizio Sky Go riservato agli abbonati. Ricordiamo date ed orari della seconda giornata: sabato 6 settembre del 2014 Latina-Crotone (ore 18) e Brescia-Livorno (ore 20,30); domenica 7 settembre del 2014 dalle ore 15 Carpi-Varese, Ternana-Pescara, Bologna-Entella, Lanciano-Modena, Spezia-Frosinone, Cittadella-Avellino e Trapani-Vicenza. Due sono i posticipi di domenica 7 settembre del 2014 validi per la seconda giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie B: Pro Vercelli-Catania dalle ore 18 e Bari-Perugia dalle ore 20,30. Sul digitale terrestre, per la seconda di andata del campionato cadetto, il palinsesto di Mediaset Premium è il seguente: diretta Tv di Brescia-Livorno sabato 6 settembre del 2014, dalle ore 20,30, su Premium Calcio ed in streaming live per gli abbonati con il servizio Premium Play; Diretta Premium Serie B domenica 7 settembre del 2014 dalle ore 15 su Premium Calcio ed in live streaming con Premium Play; Bari-Perugia, dalle ore 20,30 di domenica 7 settembre del 2014, in diretta Tv su Premium Calcio ed in live streaming con Premium Play.

Intanto, a conclusione della prima giornata del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie B, il Giudice Sportivo ha squalificato per un turno i seguenti giocatori: Gyorgy Garics del Bologna, Francesco Ardizzone della Pro Vercelli, Emanuele Calaiò del Catania, Paolo Grossi della Virtus Lanciano, Franco Zuculini del Bologna.