Nonostante si sia giocata appena una giornata di campionato, in Svizzera già sanno quale squadra trionferà nella Serie A 2014-2015, aggiudicandosi il titolo di campione d'Italia. La società destinata a vincere è la Roma che interromperà lo strapotere della Juventus che viene da tre scudetti consecutivi. A stabilirlo non è stato alcun mago o sensitivo, ma uno studio del Cies, una fondazione privata collegata all'Università di Neuchatel che ha tenuto conto di una serie di parametri per stilare con largo anticipo la classifica finale del campionato italiano appena iniziato. Tenendo conto dello status dei giocatori, della coesione delle squadre e delle ambizioni dei club, la ricerca ha stabilito che la Roma di capitan Totti vincerà lo scudetto. Alle spalle dei giallorossi si piazzerà la nuova Juventus di Allegri. Ottime notizie per la Fiorentina che, stando allo studio elvetico, arriverà terza strappando così l'ultimo posto valido per la Champions League al Napoli. Bene il Milan che tornerà in Europa, mentre l'Inter sprofonderà nell'anonimato con una sesta piazza davanti alla Lazio. Stabilite anche le tre squadre che retrocederanno in Serie B. Toccherà, secondo la ricerca del Cies, ad Empoli, Chievo e Cesena retrocedere nel campionato cadetto.

L'analisi del Cies non si è soffermata solo sulla Serie A italiana, ma ha anche reso noti i suoi risultati per quanto riguarda gli altri maggiori campionati europei. In Inghilterra toccherà al Chelsea di Mourinho vincere la Premier League; in Spagna trionferà il Barcellona del giovane tecnico Luis Enrique, mentre in Francia si ripeterà il Paris Saint - Germain per la terza volta consecutiva e anche in Germania il Bayern Monaco di Guardiola chiuderà ancora in vetta. Non resta che partire con i dovuti scongiuri, per quanto riguarda i tifosi delle diverse squadre italiane ed europee, mentre gli scommettitori di certo potranno prendere appunti o trarre spunto per le loro prossime giocate. Del resto, siamo sempre di fronte agli esiti di una ricerca universitaria, non sono semplici pronostici.