Tutto semplice, come da pronostico, per la Juventus, che ha superato agevolmente il Cesena nel turno infrasettimanale valido per la quarta giornata di Serie A. La squadra di Allegri ha avuto vita facile sui romagnoli, passando in vantaggio però grazie ad un rigore discutibile trasformato con freddezza da Arturo Vidal. Lo stesso cileno ha segnato la rete del raddoppio con un tiro da fuori area, poi a triplicare i conti ci ha pensato Lichtsteiner. La Juventus resta dunque prima in classifica a punteggio pieno. Ecco i voti e le pagelle della Juventus.

Buffon 6: per lui una serata da (quasi) spettatore.

Ogbonna 6: continua a giocare con grande attenzione e ad accumulare minuti.

Una validissima alternativa.

Bonucci 6: non è una partita molto complicata per la difesa della Juventus, lui se la cava senza troppi patemi d'animo.

Chiellini 6.5: solido, ringhioso. Non molla mai un pallone. Concentrato al massimo, come sempre.

Lichtsteiner 6.5: si toglie lo sfizio di segnare la terza rete coronando una partita giocata con la solita vigoria fisica. Dal 42' st Pepe sv: spiccioli di partita per lui.

Vidal 8: non sarà al massimo della condizione, ma il suo rientro fa benissimo alla Juventus. Segna una doppietta e gioca la solita grande partita. Dal 35' st Padoin sv: entra nel finale ma non lascia traccia.

Marchisio 7: sempre più a suo agio nel ruolo di regista, sforna un'altra grande prestazione. Sarà difficile toglierlo dall'undici titolare.

Pereyra 6.5: per Allegri la sua duttilità è una manna dal cielo.

I migliori video del giorno

Sarà sempre più protagonista con questa maglia.

Evra 6: ha corso molto sul proprio binario di sinistra, non essendo molto impegnato a difendere la sua partita non è stata molto complicata.

Giovinco 7: una grande prestazione quella dell'attaccante bianconero. Allegri gli ha concesso una chance e lui ha ripagato la fiducia del tecnico.

Llorente 6: non brilla lo spagnolo, forse perché ancora sta cercando la migliore condizione fisica. Dal 25' st Morata 6: Prova a darsi da fare ma non riesce a entrare nel tabellino dei marcatori.