La sconfitta di ieri sera della Juventus ad Atene pone inevitabilmente degli interrogativi per quanto riguarda il passaggio dei bianconeri agli ottavi di finale: quanto potrebbe pesare questo 1-0 rimediato allo stadio Karaiskakis per l'esito finale del gruppo A. Vediamo innanzitutto come si presenta la classifica del girone, ricordando che nell'altro match della serata l'Atletico di Madrid ha avuto facilmente ragione del Malmoe per 5-0.

In questo momento al comando c'è la squadra allenata da Diego Simeone con sei punti (+5 come differenza reti), appaiata dall'Olympiacos, sempre a quota sei ma con una differenza reti peggiore (pari a zero); al terzo posto, a quota tre c'è la Juventus (differenza reti a zero) ed ultimo il Malmoe, sempre a quota tre ma con una differenza reti peggiore rispetto ai bianconeri, meno cinque. Vediamo di ipotizzare quello che potrebbe succedere nelle prossime tre partite in calendario, ai fini di calcolare le probabilità di qualificazione della Juventus.



Cominciamo dalle sfide in programma il prossimo 5 novembre:

  • Malmo - Atletico Madrid
  • Juventus - Olympiacos
Dando per scontato il successo dell'Atletico Madrid in Svezia, i 'colchorones' si porterebbero a quota 9. La Juventus sarà costretta a vincere contro l'Olympiacos per riportarsi a quota sei, riagganciando così i greci. La squadra di Allegri, sempre in caso di vittoria, otterrebbe anche un secondo vantaggio, quello di superare l'Olympiacos come differenza reti, visto che con qualunque risultato, i bianconeri sarebbero davanti. In caso di pareggio o addirittura di sconfitta, la Juventus potrebbe già dire addio ai sogni di qualificazione.


Proseguiamo con le partite della quinta giornata, in programma il 26 novembre:
  • Malmo - Juventus
  • Atletico Madrid - Olympiacos
La 'buona notizia' per la Juventus è rappresentata dal fatto che lo scontro diretto tra gli spagnoli e i greci è in calendario alla penultima giornata, con i 'colchorones' ancora non sicuri della qualificazione: questo obbligherà, o quasi, l'Atletico Madrid a vincere contro l'Olympiacos. La Juventus, per contro, dovrà ottenere i tre punti in Svezia e non fallire questo secondo obiettivo. In questo caso, le combinazioni possibili sarebbero le seguenti:
Atletico Madrid 12 punti (se batte l'Olympiacos), 10 punti (se pareggia);
Juventus 9 punti (se batte il Malmoe)
Olympiacos 6 punti (se perde a Madrid), 7 punti (se pareggia al 'Vicente Calderon')


Terminiamo con l'ultima giornata, quella in programma per il 9 dicembre:
  • Olympiacos - Malmoe
  • Juventus - Atletico Madrid
Se la situazione di classifica sarà simile a quella ipotizzata sopra, alla Juventus basterà il pareggio contro l'Atletico Madrid per portarsi a quota 10 e passare il turno come seconda; infatti, l'Olympiacos, anche ottenendo i tre punti in casa contro il Malmoe, non riuscirebbe a superare i bianconeri. Dunque, la Juventus, per sperare nel passaggio del turno, deve:
  • battere Olympiacos in casa e Malmoe in trasferta;
  • almeno pareggiare in casa nell'ultima giornata contro l'Atletico Madrid. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto