Ecco i consigli per il fantacalcio relativi alla decima giornata di Serie A 2014/2015 che si disputerà nel prossimo week-end. Queste le partite:

Napoli-Roma: da evitare assolutamente il reparto difensivo dei partenopei, a prescindere da quello che potrà essere il risultato finale. La partita, però, si preannuncia spettacolare e quindi a centrocampo ed in attacco sbizzarritevi pure con le scelte.

Empoli-Juventus: non sembra esserci molto bisogno di dirvi che la Juve, nonostante il periodo non positivo, è nettamente favorita per la vittoria finale. Tevez rischia di non giocare, ma se non avete molti ballottaggi ed in panchina avete cambi rischiatelo lo stesso titolare.

Parma-Inter: i padroni di casa sono chiamati ad una prova d'orgoglio, ma i nerazzurri hanno comunque un qualcosa in più. Icardi e Palacio sono sempre da mettere (soprattutto il primo ora che è diventato rigorista), ma valutate bene le alternative a vostra disposizione.

Chievo-Sassuolo: non essendoci Zaza e dubitando del fatto che qualcuno possa avere Floccari, il consiglio è quello di puntare su Berardi del Sassuolo, ma anche in questo caso valutate bene le vostre alternative.

Sampdoria-Fiorentina: Gomez potrebbe trovare spazio a partita in corso, ma le certezze per la viola portano il nome di Babacar e Cuadrado. Evitate, invece, gli attaccanti della Sampdoria.

Torino-Atalanta: Denis si è sbloccato, mentre Quagliarella è a secco da due partite. Evitateli entrambi se avete di meglio.

Udinese-Genoa: giocherà Di Natale? La punta napoletana, come ogni infrasettimanale che si rispetti da un paio di anni a questa parte, avrebbe dovuto partire dalla panchina contro la Fiorentina, invece è partito titolare e ora il dubbio è se sarà in grado di giocare una terza partita consecutiva. Come per Tevez, rischiatelo solo se avete alternative e pochi ballottaggi.

Milan-Palermo: Torres ed El Shaarawy latitano sotto porta, e quindi Honda diventa il punto cardine dell'attacco rossonero, ancora di più se si considera che è un centrocampista. Del Palermo rischiate solo Vazquez.

Cesena-Verona: partita che non dovrebbe regalare grosse emozioni. Toni sta segnando solo su rigore, e quindi non rischiatelo.

Lazio-Cagliari: per quanto la mano di Zeman cominci a vedersi, si consiglia di puntare sui laziali più che sui sardi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto