In questi giorni si sta trattando il rinnovo per Stephan Lichtsteiner con la maglia della Juventus. La società bianconera dopo le belle prestazioni dello svizzero, compreso il goal siglato contro il Parma domenica pomeriggio, sta pensando di aumentare il contratto di 2,5 milioni. Il terzino elvetico chiede però 3 milioni. La società sta facendo il possibile per trovare un accordo, accordo però che verrà siglato con un preciso limite economico.

I 3 milioni chiesti da Lichtsteiner non sembrano convincere i dirigenti che continuano a trattare per lui. Alla porta lo aspettano Arsenal e Inter in pole position. Nelle ultime ore si è parlato anche della Roma intenzionata a strappare il fluidificante ai bianconeri vista la possibile partenza di Ashley Cole già a gennaio: Sabatini sta già pensando ad un sostituto su quella fascia.

Un ex laziale potrebbe quindi unirsi al gruppo di Garcia. I giallorossi infatti, in questo momento sembrano il club più appetibile in virtù delle ambizioni espresse. Il club di Pallotta prendendo lo svizzero a parametro zero,  avrebbero la forza per offrirgli quanto richiesto. Lichtsteiner potrebbe essere anche una validissima alternativa a Maicon, in questo momento non al top della forma. Attualmente il contratto dell'ex Lazio è in scadenza a giugno 2015. La società gli propone un biennale. Basterà?

" Il ragazzo ha esigenze ma noi teniamo conto, così dobbiamo fare per tutti, dei nostri parametri economici. Sono fiducioso" commenta cosi l'ad Beppe Marotta prima della sfida Juve - Parma. Lo svizzero in questi tre anni è cresciuto esponenzialmente e le sue prestazioni con la gestione Conte sono state pazzesche. Le sue scorribande presso le fasce hanno garantito quantità e assist in questi anni, motivo per cui la Juventus non vorrebbe perdere il giocatore. 

La nascita del figlio, battezzato come 'piccolo juventino' fa pensare. La vecchia signora indubbiamente ha ammaliato lo svizzero. Tre anni fa era la Lazio la sua squadra, campionati di metà classifica nonostante un potenziale dell'elvetico ancora però parzialmente espresso. Il dopo è storia già vista. Tre scudetti anche grazie alle sue 'cavalcate' sulle fasce.