La 5^ giornata di Champions League, seconda di ritorno nei vari gironi, propone all'interno del suo programma l'interessante sfida tra Schalke 04 e Chelsea: rispettivamente seconda e prima nel Gruppo G, le due squadre si affronteranno in una gara da (quasi) dentro-fuori.

Qui Schalke - La sconfitta rimediata nell'ultima partita contro lo Sporting Lisbona ha complicato i piani di Roberto Di Matteo: la debacle, oltre a rallentare la corsa dei tedeschi, ha riavvicinato proprio lo Sporting al secondo posto, e la lotta per il passaggio del turno si è ora improvvisamente allargata a 3 squadre. Nonostante ciò, il destino pare ancora tutto nelle mani della squadra di Gelsenkirchen: pare, perchè domani sera di fronte ci sarà il Chelsea, e Di Matteo sa che per avere la meglio degli inglesi servirà una prestazione di livello assoluto; la condizione dei suoi rispetto ad un mese fa è comunque in crescita, la vittoria per 3-2 contro il Wolfsburg (secondo in classifica) nell'ultima giornata di Bundesliga lo ha dimostrato.

Ancora out Draxler, Farfan e Kolasinac, restano in dubbio le presenze di Sam e Obasi, anche se quest'ultimo dovrebbe in ogni caso partire dal 1'.

Schalke (4-2-3-1): Fahrmann; Fuchs, Howedes, Matip, Uchida; Neustadter, Aogo; Choupo-Moting, Boateng, Obasi; Huntelaar.

Qui Chelsea - Reduce dalla 10^ vittoria in 12 partite di Premier, la squadra di Mourinho si presenta all'Arena AufSchalke in una condizione di forma strepitosa: primi in campionato e nel girone di Champions, i blues sembrano (per ora quantomeno) davvero una squadra senza punti deboli.

A dir la verità il Chelsea in Champions non sta regalando le stesse prestazioni che puntualmente offre in Premier, ma gli 8 punti conquistati finora le permettono di mantenere la leadership nel Girone: contro lo Schalke però non si potrà sbagliare, Mourinho sa perfettamente che un'eventuale sconfitta complicherebbe le cose.

I migliori video del giorno

Nessun indisponibile per lo Special One, il tecnico portoghese dovrebbe riproporre quasi integralmente lo stesso undici di sabato, eccezion fatta per Filipe Luis che potrebbe prendere il posto di Azpilicueta sulla fascia.

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Filipe Luis; Matic, Fabregas; Hazard, Oscar, Willian; Diego Costa

Pronostico e quote - L'1-1 dell'andata potrebbe aver dato fiducia all'undici di Di Matteo, anche se in quell'occasione il Chelsea non era sembrato troppo "concentrato" e determinato: domani sarà senz'altro tutta un'altra storia, conoscendo Mourinho difficilmente la sua squadra accuserà altri cali di concentrazione. I bookmakers vedono un solo favorito (segno 1 a 4,20, X a 3,55, 2 a 1,85 Paddy Power), noi consigliamo però di puntare sul segno 1X (1,95) oppure sull'over 2.5 (1,80) immaginando una partita ricca di gol; a chi fosse interessato segnaliamo il risultato esatto 2-2, quotato 13 volte la posta.