Sabato 29 allo stadio Bentegodi di Verona secondo anticipo della tredicesima giornata di Serie A: Chievo-Lazio. La squadra di casa attraversa un buon momento con cinque punti all'attivo nelle ultime tre partite, i due pareggi con Sassuolo e Udinese e la sofferta vittoria con il Cesena. La Lazio si è fermata nel momento migliore quando sembrava pronta a spiccare il volo nelle zone nobili di classifica e invece nelle ultime due giornate sono arrivate altrettante sconfitte, con Juventus e Empoli.

Maran non deve fare conti particolari con l'infermeria, Botta l'unico indisponibile. A questo punto il tecnico della squadra clivense potrebbe riproporre Birsa sull'out sinistro e confermare in pratica la formazione di Udine con gli unici dubbi che possono riguardare l'attacco: Meggiorini sembra il più accreditato per una maglia, per la seconda è ballottaggio Paloschi-Pellisier, con quest'ultimo che giocherebbe qualora fosse scelto da Maran, contro il suo bersaglio preferito, 7 delle 88 reti in Serie A infatti Pellisier le ha fatte alla Lazio, della quale è tra l'altro tifoso.

Più difficile sembra la possibilità di scendere in campo dal primo minuto per Maxi Lopez. Per mister Pioli restano le assenza in difesa di Gentiletti e Ciani, oltre il giovane Cataldi e Pereirinha, e con Cana non nelle migliori condizioni. A centrocampo sarà inoltre privo dello squalificato Lulic. Torneranno sicuramente in campo dall'inizio Mauri e Djordjevic.

Probabili formazioni

Chievo Verona (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Izco, Radovanovic, Hetemaj, Birsa; Paloschi, Meggiorini. Allenatore Maran.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Radu, Braafheid; Gonzalez, Biglia, Parolo; Candreva, Mauri, Djordjevic. Allenatore Pioli.

Precedenti e Pronostico - Trasferta storicamente piacevole quella della Lazio in casa del Chievo, in 12 partite disputate al Bentegodi in serie A il Chievo ha vinto la prima, il 30 gennaio 2002: 3-1 con reti di Marazzina e doppietta del tecnico di inizio stagione, Eugenio Corini.

I migliori video del giorno

Dopo di allora ci sono stati 3 pareggi e otto vittorie della Lazio. Lo scorso campionato terminò 2-0, in gol Candreva e Keita, per la settima vittoria consecutiva a Verona. L'ultimo risultato positivo per i gialloblù risale alla stagione 2005/06(2-2). Per quanto riguarda il pronostico, aggiunta la voglia di riscatto delle aquile alla tradizione favorevole, puntiamo sull'ottavo blitz in casa del Chievo della Lazio. Il segno 2 si gioca a quota 2.15.

Diretta tv e streaming - Chievo-Lazio dalle ore 20.45 di sabato 29 novembre sarà trasmessa in diretta tv Sky Calcio 1 HD e Premium Calcio. Inoltre è possibile seguire l'evento in live streaming attraverso le app Sky Go e Premium Play.