Italia-Croazia si giocherà? Dopo le esondazioni del Seveso e del Lambro di ieri, sembrava che la partita fosse a rischio. Milano allagata e tanta paura tra i cittadini, mentre anche Alessandria e Genova sono in stato di allerta. Ma questa mattina è tornato il sole nel capoluogo lombardo, quindi questo match valevole per le qualificazioni ad Euro 2016 si giocherà regolarmente allo stadio "Giuseppe Meazza". Il sopralluogo effettuato stamane ha confermato le previsioni degli addetti ai lavori; il terreno ha perfettamente drenato l'acqua. Dunque tutti collegati stasera su Rai 1 alle ore 20.45, orario d'inizio del match, con collegamento attivo sin dalle ore 20.30.

Ma quali sono le ultimissime sulle probabili formazioni di Italia-Croazia? Vediamole.

Euro 2016, le ultimissime su Italia-Croazia: le probabili formazioni

Sono tantissime le assenze nell'Italia: Mario Balotelli era stato convocato, ma ha avuto un risentimento muscolare, unito ad una leggera forma di pubalgia ed è stato costretto a lasciare il ritiro. Oltre a lui mancheranno anche Angelo Ogbonna, Andrea Pirlo e Leonardo Bonucci, squalificato. Dunque, in difesa troveremo, davanti a Gigi Buffon, Chiellini, Ranocchia e il granata Darmian, che sarà utilizzato come centrale di difesa, ruolo inedito per lui. A centrocampo ci saranno Marchisio, De Rossi e Candreva centrali, mentre sulle fasce agiranno Pasqual e De Sciglio. In attacco vedremo la coppia, ormai esperta, formata da Immobile e Zaza.

I migliori video del giorno

La Croazia, invece, schiererà Subasic in porta, Srna, Vida, Corluka e Pranijc in difesa, Rakitic, Modric, Brozovic e Perisic a centrocampo, Olic e Mandzukic in attacco. Bisognerà fare attenzione al faro Modric, grande metronomo, e alla coppia d'attacco croata, formata da veri e propri killer. 

Euro 2016, Italia-Croazia: info streaming live

La diretta tv della partita andrà in onda su Rai 1, a partire dalle ore 20 e 30, mentre tutti coloro che vorranno seguire lo streaming live, potranno farlo scaricando l'applicazione gratuita Rai.tv, oppure collegandosi al sito ufficiale Rai.tv