Lunedì 24 novembre si giocherà Genoa-Palermo, gara valida per la dodicesima giornata d'andata. Il fischio d'inizio del match è previsto per le ore 20 e 45. Vi presentiamo qui il pronostico, le quote, le probabili formazioni e tutti i consigli scommesse.

Serie A, pronostico Genoa-Palermo: consigli scommesse e quote

Il posticipo del dodicesimo turno coinvolge due compagini che stanno disputando un buon campionato.

Dopo la sconfitta nel derby della Lanterna, il Genoa ha reagito da grande squadra. Conquistando tre vittorie e altrettanti pareggi, l'undici di Gasperini si è portato in sesta posizione: i rossoblù hanno tutte le carte in regola per tornare in Europa.

Ma passiamo al capitolo Palermo: tre punti nelle prime sei giornate, dieci nelle successive cinque: il Palermo si è riabituato alla serie A. Altri dati e poi sotto con il pronostico: più efficace lontano da Marassi, dove perà ha battuto una grande squadra come la Juventus, il Genoa subisce un gol a partita; nella trasferta più recente, il Palermo ha sbancato San Siro (quello rossonero); gli ultimi due confronti diretti sono finiti in parità. Se non volete rischiare troppo, vi consigliamo di puntare sulla doppia chance 1X. Ma ricordiamo che, una volta cambiato il ritmo, il Palermo ha perso solo contro la Juventus. E' per questo che ai più audaci consigliamo di puntare sulla divisione della posta, molto ben quotata 3,30 da Eurobet. Come alternativa, invece, scegliamo l'Over 2,50, dato che entrambe le squadre vanno facilmente in gol.

I migliori video del giorno

Il Genoa segna praticamente sempre in casa.

Serie A, pronostico Genoa-Palermo: le probabili formazioni del match

Probabile formazione titolare Genoa (3-4-3): Perin, Roncaglia, Burdisso, Marchese, Edenilson, Rincon, Bertolacci, Antonelli, Kucka, Matri, Perotti. Allentore: Gasperini

Squalificati: Sturaro (2).

Indisponibili: Fetfatzidis, De Maio

Probabile formazione Palermo (3-5-2): Sorrentino, Munoz, G. Gonzalez, Andelkovic, Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar, Vazquez, Dybala. Allenatore: Iachini