Per il campionato di calcio 2014-2015 di Serie B è scattata la lunga sosta a conclusione della 21esima giornata, l'ultima del girone di andata, che si è disputata domenica 28 dicembre del 2014 con i seguenti risultati finali: Bari-Spezia 0-3 giocata dalle ore 12,30; giocate dalle ore 15 le partite Avellino-Brescia 2-0, Catania-Carpi 0-2, Varese-Ternana 2-0, Entella-Crotone 1-1, Pro Vercelli-Trapani 1-0, Frosinone-Vicenza 1-0, Perugia-Cittadella 3-1, Modena-Latina 0-0, Lanciano-Bologna 1-2. Dalle ore 18 si è disputata domenica 28 dicembre del 2014 la sfida Livorno-Pescara, l'ultima dell'anno per il torneo cadetto, che è terminata con la vittoria in trasferta per 1 a 2 da parte della squadra abruzzese guidata dal mister Marco Baroni.

La gara s'era messa bene tra l'altro per il Livorno andato in vantaggio al 36esimo con Galabinov, ma poi Maniero per il Pescara con una doppietta ha ribaltato il risultato permettendo agli abruzzesi di agganciare con 28 punti la parte sinistra della classifica. Nel dettaglio, a conclusione del girone di andata del campionato di calcio 2014-2015 di Serie B, il Carpi con 43 punti in 21 gare è saldamente in testa alla classifica rispetto a Frosinone e Bologna che si dividono la seconda piazza a 34. Risale lo Spezia ora quarto con 33 punti, poi Avellino 32, Livorno 31, Lanciano, Trapani e Pro Vercelli 30, Perugia 29, Pescara 28. Nella parte destra della classifica Modena e Vicenza hanno 27 punti, 25 per Ternana e Bari, 24 per l'Entella e 23 per il Brescia. Nella zona calda della classifica c'è il Varese che, con 22 punti, paga la zavorra dei tre punti di penalizzazione da scontare nel corrente campionato cadetto, poi Catania e Crotone con 21, Latina 20 e Cittadella con 19 punti in 21 gare.

I migliori video del giorno

In accordo con quanto riportato dal sito Internet ufficiale della Lega di Serie B, la capolista Carpi, campione d'inverno 2014-2015, con un vantaggio di nove punti sulle seconde è la squadra con il vantaggio più ampio per i campionati che assegnano 3 punti per ogni vittoria. Il Carpi, al termine del girone di andata, supera così il precedente record del Genoa nel campionato 2004-2005, con in panchina il mister Serse Cosmi, che chiuse il girone di andata del torneo cadetto in testa con sette punti di vantaggio.

A conclusione del girone di andata, per la classifica marcatori del campionato di calcio 2014-2015 di Serie B ci sono in testa Granoche del Modena, Castaldo dell'Avellino e Maniero del Pescara con 12 reti. Poi con 11 centri seguono Mbakogu del Carpi, Calaiò del Catania e Marchi della Pro Vercelli. In doppia cifra, con 10 reti, pure Caracciolo del Brescia e Catellani dello Spezia. Dopo il tour de force natalizio con tre turni di campionato ravvicinati, per le squadre e per i giocatori del campionato di calcio 2014-2015 di Serie B è arrivato il momento del meritato riposo.

Il torneo cadetto con la 22esima giornata, la prima del girone di ritorno, riprenderà infatti dopo tre settimane di stop, ovverosia sabato 17 gennaio del 2015 con i seguenti match in calendario: Bari-Virtus Entella, Brescia-Frosinone, Cittadella-Modena, Pro Vercelli-Avellino, Ternana-Crotone, Virtus Lanciano-Catania, Bologna-Perugia, Carpi-Livorno, Latina-Vicenza, Spezia-Varese e Trapani-Pescara.