La prima "coda" del 32° turno del campionato di Serie A andrà in scena allo stadio "Artemio Franchi" di Firenze. e vedrà opposte Fiorentina e Cagliari.

Qui Viola. 

La Fiorentina ha centrato, giovedì scorso, la qualificazione alle semifinali di Europa League, seppure con qualche patema d'animo di troppo. Si tratta comunque di un obiettivo cui i ragazzi di Montella hanno mostrato di puntare e di credere. E lo desiderano anche tutti i veri sportivi italiani, per l'incremento del ranking Uefa: l'auspicio è di assistere a un derby italiano nella finale di Varsavia (l'altra squadra italiana impegnata, il Napoli, affronterà il Dnipro).

I viola hanno però vinto solo una volta nelle ultime 4 giornate e di queste, due sono sconfitte consecutive.

Qui Cagliari.

Di contro, un Cagliari che ha cambiato per la terza volta allenatore: dopo Zdenek Zeman (sostituito a dicembre da Gianfranco Zola, a sua volta rimpiazzato nuovamente dal boemo), ecco il turno di Gianluca Festa e David Suazo, ex bandiere rossoblu, chiamati a rivitalizzare la squadra in ottica salvezza. Certo, occorrerà innanzitutto ricostruire il morale dell'ambiente e recuperare i 9 punti di distacco che separa i sardi dall'Atalanta quartultima (in mezzo c'è il Cesena a 23). Non sarà facile ma la società ha il dovere di provarci. Il Cagliari è reduce da ben 4 sconfitte di fila e non ha mai vinto nelle ultime 11 gare (2 pareggi e ben 9 sconfitte); quest'anno gli ospiti hanno colto i tre punti in trasferta soltanto in due occasioni.

Gli ultimi 4 precedenti fra Fiorentina e Cagliari a Firenze contano 2 vittorie dei padroni di casa (1-0 il 5 dicembre 2010 e 4-1 il 4 novembre 2012) e 2 pareggi (0-0 il 13 maggio 2012 e 1-1 il 15 settembre 2013).

La Fiorentina deve riscattare la sconfitta interna con l'Hellas Verona (0-1). Non ci sarà il bomber Babacar per i viola, mentre per i sardi c'è il dubbio Sau.

Crediamo che gli ospiti non avranno nulla da perdere, giocando contro una squadra in piena lotta per due traguardi (Europa League e qualificazione europea per la prossima stagione), per cui avranno meno tensione nelle gambe. Le nostre opzioni sono 1 CON HANDICAP (0:1) oppure COMBO 1X+GOAL. Per chi pratica il Betting Exchange, suggeriamo il PUNTA OVER 2.5 e uscire in profitto dopo il primo gol, se questo avviene entro la prima mezz'ora di gioco.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!