Via un brasiliano, dentro un altro. L'Inter, ormai fuori dall'Europa League, guarda con decisione al Calciomercato estivo. Sarà infatti in questa imminente sessione di mercato che la società nerazzurra dovrà costruire una squadra competitiva per tornare ai vertici del campionato. A centrocampo, l'Inter sta stringendo i tempi per l'arrivo dal Manchester City di Yayá Touré, mentre per quanto riguarda l'attacco, sfumato Paulo Dybala, la situazione appare ancora tutta in divenire.

La difesa sembra essere il settore dove Roberto Mancini dimostra di avere le idee più chiare: già preso Jeison Murillo, difensore centrale colombiano del Granada, arriverà anche uno tra Aleksandar Dragović e Domagoj Vida della Dynamo Kiev, o Semih Kaya del Galatasaray.

E sulle fasce? Dovrebbero esserci tanti cambiamenti: sicuri di restare Davide Santon e Danilo D'Ambrosio, mentre partiranno Yuto Nagatomo ed il brasiliano Jonathan.

Per quest'ultimo, in particolare, si profila un addio all'Inter dopo quattro anni di militanza nerazzurra, se si eccettuano sei mesi passati in prestito al Parma. Una cinquantina di partite, senza infamia e senza lode per Jonathan, che non ha lasciato un grande segno tra i sostenitori della Beneamata. Si profila una cessione a titolo definitivo in estate: il Santos, la sua ex squadra, lo vorrebbe di nuovo in organico, ma preme al contempo anche il San Paolo. L'Inter ascolterà la proposta migliore, e nel frattempo ha già individuato il suo sostituto.

Si tratta di Mayke Rocha de Oliveira, terzino destro del Cruzeiro classe '92, in grado di giocare sia in difesa che all'ala destra, in un centrocampo a cinque o a quattro. Molto presto, come rivelato dall'esperto di mercato Alfredo Pedullà, ci sarà un vertice in casa Inter per stabilire come portare l'assalto a Mayke, che ha vinto il duello con Mammana del River Plate.

Mayke ha lo status di extracomunitario, ma ciò non rappresenterebbe un problema per l'Inter, convinta dalle potenzialità e dagli enormi margini di miglioramento dimostrati da Mayke. Il valore del laterale del Cruzeiro, il cui contratto scade il 31 dicembre 2016, si aggira tra i 7 e gli 8 milioni di euro.