Contratto fino al 2019. Andrea Bertolacci è ufficialmente un nuovo giocatore del Milan, accolto bene dalla tifoseria rossonera, convinta però che la dirigenza lo abbia pagato un po' troppo rispetto al suo effettivo valore. Ora l'ex centrocampista del Genoa dovrà cercare di dimostrare sul campo che la cifra spesa non è stata vana.

Dopo Bertolacci, gli obiettivi del Milan in mezzo al campo sono Baselli e José Mauri: a Bergamo potrebbero accettare Albertazzi, in cambio del nazionale Under 21.

Se ne discuterà in un incontro con i dirigenti bergamaschi previsto nelle prossime ore. 

L'alternativa è rappresentata da José Mauri, argentino con passaporto italiano, tre presenze e un gol con la Nazionale Under 17: con il giocatore, liberatosi dal Parma dopo il fallimento del club, già esiste una base d’accordo fino al 2019.

Milan, Romagnoli si allontana 

Per quanto riguarda la difesa, invece, sembra allontanarsi la possibilità di vedere in rossonero, uno dei giocatori più 'ammirati' da Sinisa Mihajlovic durante la sua ultima stagione alla Sampdoria, vale a dire Alessio Romagnoli. Il suo agente, Federico Cavalli, ha esplicitamente dichiarato all'emittente televisiva Sportitalia: 'Il principale ostacolo per il trasferimento al Milan è la mancata partecipazione del club rossonero alle coppe europee.

Romagnoli vuole le coppe, se lo cerca la Juve, la Roma potrebbe farlo partire.'

Intanto, il grande campione della Roma degli anni ottanta, Roberto Pruzzo, non ha mancato di lanciare battute velenose sul mercato del Milan: 'Bertolacci ceduto a venti milioni è stato un affare per la Roma e meno male che Bacca è finito al Milan...'

Calciomercato Milan, Luiz Adriano si può: per Witsel, cifre folli

Per Luiz Adriano le porte sono aperte, per Witsel difficilmente si apriranno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Le ultime indiscrezioni sui futuri affari rossoneri dipingono così lo scenario di mercato più probabile. A gennaio, Luiz Adriano sarà svincolato e potrebbe arrivare nel nostro campionato a parametro zero: il Milan sarebbe la destinazione preferita ma, ancora una volta, potrebbe essere la Roma a rompere le uova nel paniere di Galliani.

Più difficile, invece, l'arrivo del centrocampista belga Axel Witsel: i quaranta milioni chiesti dallo Zenit San Pietroburgo sono francamente eccessivi e questa 'super valutazione' non viene nemmeno considerata dalla dirigenza rossonera. Per Witsel dovremo, probabilmente, aspettare il mese di agosto, quando la richiesta del club russo dovrebbe scendere sensibilmente.  

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto